16 Giugno 2021 Segnala una notizia
Hockey Monza: la coppa Italia sfugge per un soffio

Hockey Monza: la coppa Italia sfugge per un soffio

2 Marzo 2015

All’Hockey Roller Club Monza sfugge il primo posto nella Coppa Italia di A2 e dalla pista Armeni di Follonica la
squadra brianzola esce con la medaglia d’argento.
Sabato pomeriggio, nella prima semifinale della competizione i biancorossoazzurri hanno avuto la meglio sul
coriaceo Sandrigo per 5-3. La gara è stata combattuta con il risultato in bilico fino all’ultimo, in analogia con quanto
già successo in campionato. Dopo un avvio convincente, con Monza avanti per 2-0, i veneti riescono a riportarsi in
parità, approfittando di una palla persa dai monzesi e trasformando un penalty. All’inizio della ripresa, i
biancoazzurri di Marozin passano a condurre e Monza si trova costretta a inseguire. La svolta si ha con
Mastropierro che, appena entrato in pista, realizza il rigore del pareggio. Complice anche il grande sforzo della
rimonta, il gioco del Sandrigo perde smalto e il Monza mette alle strette gli avversari. Negli ultimi minuti, Panizza e
poi Zucchiatti su punizione di prima siglano le reti che aprono al Monza le porte della finale.
Domenica l’avversario da battere è il Thiene, capace di infliggere la prima sconfitta stagionale al Castiglione (4-6). I
gialloblù sentono meno l’emozione della sfida e sfiorano subito il gol per ben due volte. Oviedo è chiamato a
neutralizzare un rigore e Colamaria chiama il timeout per riorganizzare la squadra. Insomma, un avvio difficile per
Monza che però ritrova la calma e prova a tessere la trama alla ricerca del varco nella difesa del Thiene. Nel
complesso la prima frazione viaggia sul filo dell’equilibrio: al gol di Pilati, in combinazione rapida, risponde subito
dopo Peripolli con un tiro da fuori area. Oviedo è chiamato più volte a salvare la porta brianzola, ma la manovra
d’attacco alla difesa a zona veneta appare troppo lenta. Nella ripresa, il Thiene riparte in quarta e Brendolin trova
due reti che spingono avanti la sua squadra. Il Monza sbanda e Oviedo rimedia un doppio blu: uno per fallo su un
avversario e uno per aver colpito la balaustra. Monza si ritrova in doppia inferiorità numerica e scivola sull’1-5. A
quel punto solo l’orgoglio può dare lo slancio verso una disperata rimonta che, con il Thiene ormai avanti 3-6, si
ferma a una lunghezza di distacco dagli avversari. Insomma, una sconfitta per 5-6 con quattro cartellini blu (oltre ai
due per Oviedo, anche Mastropierro e Mariani) e tanta amarezza per non essere riusciti a esprimere tutto il
proprio potenziale. Complimenti comunque al Thiene per la meritata vittoria.
Sabato prossimo ritorna il campionato con la trasferta a Bassano e lo sconto diretto Thiene-Castiglione. Vincere
con il Roller e cercare il sorpasso sui toscani deve essere ora l’obiettivo prioritario per Monza che vuole e può
dimenticare presto la sconfitta in finale per dedicarsi al vero obiettivo di questa stagione, ossia la promozione in
A1.
HRC Monza – Sandrigo Hockey 5-3 (2-2)
Monza: Oviedo (Piscitelli), Appiani, Besana, Camporese, Mariani, Mastropierro, Panizza, Peripolli, Zucchiatti.
All. Colamaria.
Sandrigo: Pozzato (Bigarella), Manfrin, F.Menin, Poletto, Pozzato, Crovadore, T.Manfrin, Chemello, Gasparotto.
All. Marozin.
Marcatori: 5.21 Camporese, 16.29 Panizza, 19.49 Poletto, 23.28 Crovadore, 27.17 Pozzato, 40.56 Mastropierro, 47.59
Panizza, 49.56 Zucchiatti.
HRC Monza – Hockey Thiene 5-6 (1-1)
Monza: Oviedo (Piscitelli), Appiani, Besana, Camporese, Mariani, Mastropierro, Panizza, Peripolli, Zucchiatti.
All. Colamaria.
Thiene: Bonatto (Dalla Vecchia), Pilati, Brendolin, Scuccato, Casarotto, Sperotto, Rizzato, Dalle Carbonare, Piroli. All.
Casarotto.
Marcatori: 14.20 Pilati, 15.30 Peripolli, 28.56 e 35.28 e 37.53 Brendolin, 43.59 Piroli, 45.08 Peripolli, 47.54 Panizza, 48.53
Sperotto, 49.14 Peripolli, 49.47 Mariani.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Commenti

  1. La solita sfiga…. mi riaffiorano i fantasmi di Trissino ’86! Peccato non esista più Radio Super Antenna con la quale il buon Lele Giudici ci teneva aggiornati con le radiocronache in diretta dell’hockey.
    Cmq considerando che siamo in A2, va bene così. E adesso… vincere assolutamente la promozione diretta!!!!!! ALE’ MONZAAAAAAAA1111!!!!!!!!!!!

    • Hockeychedivertimento! dice:

      Era nel 1984 a Trissino, comunque complimenti per la memoria di Lele Giudici, persona che ho conosciuto a Rsa ma di cui non ricordo telecronache (però ricordo una radio che le faceva… Era Rsa?)

Articoli più letti di oggi