18 Giugno 2021 Segnala una notizia
Fattura elettronica? Chiediamo all'esperto!

Fattura elettronica? Chiediamo all’esperto!

30 Marzo 2015

Si parla tanto di fatturazione elettronica perché, come è ormai noto, dal 31 marzo scatta l’obbligo di emettere, trasmettere, conservare e archiviare le fatture esclusivamente in formato elettronico verso tutte le Pubbliche Amministrazioni. Ma cos’è e come si crea una fattura elettronica?
Piermassimo Colombo Amministratore Delegato di Kalyos srl, azienda leader in Soluzioni Informatiche Integrate, Consigliere di Assosoftware e socio fondatore di Software Hub System ci spiega in cosa consiste:

“Non si tratta del mero invio attraverso posta elettronica della fattura in PDF, ma della predisposizione della stessa nel formato definito dall’Agenzia delle Entrate e del suo invio al Sistema di Interscambio (SDI). Stiamo parlando di un file creato dal gestionale da sottoscrivere digitalmente, inviare, monitorare e infine da conservare in modalità sostitutiva”.

Un adempimento innovativo senza precedenti che rappresenta un decisivo contributo all’accelerazione del pagamento dei debiti commerciali della Pubblica amministrazione nel rispetto dei tempi previsti dalla normativa europea, grazie all’ attività di controllo e monitoraggio dei conti pubblici resa possibile dal potenziale informativo in modalità digitale.

“Ma non è tutto.” – aggiunge Colombo – “La Fatturazione elettronica è destinata a diventare la modalità con cui ci scambieremo fatture anche nel BtoB, un’opportunità di miglioramento dell’efficienza organizzativa non solo nelle PA ma in ogni settore commerciale”.

Un futuro che è già presente.

Logo SoftwareHubSystem   Logo Fattura XML

www.kalyos.it – Via dei Mestieri,15 20863 Concorezzo (MB)

Per informazioni: numero verde 800 174 559 – email: [email protected]

 

* pubbliredazionale

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Commenti

  1. Colombo dice:

    I risparmi calcolati per la Pubblica Amministrazione superano il miliardo di euro annui e i tempi dei pagamenti per le forniture, che già oggi vengono effettuate con l’emissione di fatture elettroniche, sono diminuiti e tendono ad allinearsi ai 60gg. Probabilmente, in questa fase iniziale, è possibile trovare sul mercato soluzioni che presentano costi superiori alle aspettative, ma sono anche presenti servizi gratuiti proprio per i soggetti che devono emettere poche fatture. Nel 2015 è difficile immaginare soggetti economici che non abbiano un software per generare le proprie fatture, controllare i propri costi, i propri incassi e pagamenti e, l’adeguamento di queste procedure alla novità normativa, potrà rappresentare un costo ma differenziato a seconda dei fornitori. A tendere la gestione delle fatture elettroniche potrà indirizzarsi verso l’attuale costo di stampa+carta+postalizzazione specialmente se verrà adottata anche nel BtoB con volumi decisamente superiori. Senza contare i benefici nei confronti della lotta all’evasione fiscale. In definitiva si può considerare la Fattura Elettronica un nuovo “balzello” oppure una grande opportunità di innovazione penso dipenda da come ci si pone.
    Piermassimo Colombo Amministratore Delegato di Kalyos srl

Articoli più letti di oggi