18 Giugno 2021 Segnala una notizia
Esuberi anche alla Tenaris: a rischio 406 posti di lavoro. Il Pd incontra il ministro

Esuberi anche alla Tenaris: a rischio 406 posti di lavoro. Il Pd incontra il ministro

2 Marzo 2015

La crisi del petrolio colpisce gli ordinativi di Tenaris Dalmine. Un calo verticale che ha costretto l’azienda a rivedere i carichi di lavoro e a convocare i sindacati per intervenire al più presto. Annunciati 406 esuberi: 222 operai e 184 impiegati.

Martedì 3 marzo la delegazione dei parlamentari del Partito Democratico bergamaschi, on. Elena Carnevali, on. Giuseppe Guerini, on. Antonio Misiani e l’on. Giovanni Sanga, incontrerà, nella sala del Governo della Camera dei deputati, il Viceministro dello sviluppo economico Professor Claudio de Vincenti, per sollecitare l’intervento del Governo riguardo gli esuberi. A rischio anche posti di lavoro della sede di Arcore.

Foto – archivio mb news

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Commenti

  1. Maximus dice:

    Che problema c’è per qualche centinaio di licenziamenti ?

    Quelli del PD dovrebbero saperlo che gli stranieri sono una risorsa e che in Italia ci sono migliaia di posti di lavoro vacanti.

    Questi lavoratori faranno i mungitori nelle stalle lombarde assieme agli indiani.

    P.S. . peccato che il numero di aziende agricole in Lombardia è passato da 150.000 del 1990 a 47.000 del 2014.

    Nelle altre Regioni va anche peggio….

    In alternativa si può sempre emigrare in Polonia : dopo tutto noi siamo cittadini europei oppure no ?
    Anzi , siamo ” Cittadini del Mondo “.

Articoli più letti di oggi