19 Giugno 2021 Segnala una notizia
Crisi internazionale: militari a Monza, il Prefetto avvisa la cittadinanza

Crisi internazionale: militari a Monza, il Prefetto avvisa la cittadinanza

27 Marzo 2015

Militari dell’esercito a presidio del territorio, arriveranno in provincia di Monza su richiesta del Prefetto di Monza e Brianza Giovanna Vilasi, nell’ambito dell’ “Operazione strade sicure” alla luce della recente crisi internazionale. La Prefettura avvisa la cittadinanza perché non sia allarmata dalla presenza dei militari.
L’iniziativa, promossa sul territorio nazionale di concerto con il Ministro della Difesa, vedrà una stretta collaborazione tra le Forze dell’Ordine e l’Esercito Italiano al fine di incrementare la percezione del livello di sicurezza dei cittadini in merito all’antiterrorismo. “Su espressa richiesta del Prefetto – comunica la Prefettura – Nei prossimi giorni sarà possibile incontrare i militari per strada, armati di mitra e giubbotti antiproiettile, quale imprescindibile equipaggiamento per lo svolgimento del prezioso servizio”.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Commenti

  1. Maximus dice:

    Non siamo allarmati dalla presenza dei militari.

    Siamo allarmati dalla presenza di miltari che adoperano le navi della Marina militare per riempirci di clandestini e delinquenti.

    Adesso cosa volete fare ?

    Arrestare tutti i sedicenti profughi che avete fatto entrare per arricchire le cooperative di Salvatore Buzzi e finanziare il PD ?

  2. Gixxgi dice:

    spero che rimangano per un pò di anni a pattugliare le strade e i sobborghi di tutta Monza cercando di portare questa città ad una decenza accettabile

Articoli più letti di oggi