21 Giugno 2021 Segnala una notizia
Crescono furti e rapine, allarme fra gli imprenditori lombardi

Crescono furti e rapine, allarme fra gli imprenditori lombardi

24 Marzo 2015

Allarme furti e rapine fra gli imprenditori lombardi. La crisi ha senza dubbio provocato una recrudescenza della micro criminalità. Tuttavia, in Camera di commercio a Monza non attendevano certo un’escalation come quella di questi ultimi mesi.

Il livello di preoccupazione è così alto che l’ufficio studi camera ha messo a punto uno studio secondo il quale nell’ultimo anno più di un imprenditore lombardo su tre ha subito un furto in azienda o nella propria abitazione (l’indagine è stata condotta su di un campione di 400 imprenditori). Commercio ed edilizia sono i settori più colpiti con furti di materiale di produzione, ma anche di merce in esposizione.

I malviventi non risparmiano nulla. Nei cantieri rubano di tutto, dalle attrezzature agli scarti della lavorazione e nei centri commerciali c’e addirittura chi ruba un trolley per riempirlo poi con altra merce rubata. Tra le misure adottate per contrastare il problema, al primo posto l’installazione di un impianto di video sorveglianza (64,8%) mentre il 7,7%  ha scelto di comprarsi il cane da guardia. Gli imprenditori lombardi chiedono di aumentare il personale delle forze dell’ordine (62,5%) e vigili di quartiere (35,7%), oltre alla liberalizzazione di acquisto e uso della armi per sicurezza personale (19%).  Gli imprenditori parlano di un allarme quotidiano e di ladri sempre più arroganti e spericolati.

Rubano di tutto e in qualsiasi momento. Per molti di loro, i costi legati alla sicurezza sono una voce fissa e sempre più consistente. nei grandi centri commerciali ad essere presi di mira sono soprattutto i prodotti tecnologici, seguiti a ruota dai cosmetici e dai generi alimentari (vengono soppresse persone con pezzi di carne nascosti in tasca). Una voce su tutte offre la dimensione del fenomeno: circa il 70% dei cosmetici che per vari motivi mancano all’appello al momento dell’inventario, sono stati rubati

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Commenti

  1. Maximus dice:

    …..che ci sia una relazione con 140.000 sconosciuti sbarcati lo scorso anno a Lampedusa ???
    ( Anzi , traghettati dalla nostra eroica Marina militare )

    Dopotutto è stato Alfano a dire alla Camera che il nostro Paese è ….campione in accoglienza !

    Noi accogliamo tutti : siamo un Paese di….accoglioni.

    Quindi i furti sono soltanto un fastidioso contrattempo.

    Ottime poi le soluzioni : più Polizia e Vigili.

    In una Nazione che è già satura di Forze dell’ Ordine scarsamente utili , data anche la Magistratura che ci ritroviamo.

    Intelligente l’ idea invece di poter acquisire più liberamente le armi : quando arriverete a suicidarvi , almeno per quello non dovrete tribolare.

    Il Cane da Guardia servirà ad avvertire i vicini delll’ avvenuto decesso con il suo ululato disperato.

    Voi non avete bisogno della pistola : voi siete già ora dei…. ” pistola ”

    Gli imprenditori devono solo continuare a svolgere la loro funzione biologica : lavorare , pregare , pagare le Tasse e non rompere i c….a chi li governa da Roma.

    Solo 4 cose dovete fare : lo volete capire una volta per tutte ????

Articoli più letti di oggi