16 Giugno 2021 Segnala una notizia
Clona la sim del telefono e intasca l'anticipo sulla vendita di un'auto

Clona la sim del telefono e intasca l’anticipo sulla vendita di un’auto

10 Marzo 2015

Denuncia a piede libero per un 25enne che, clonando la sim di un uomo di Bergamo, ha intascato l’anticipo sulla falsa vendita di un’autombile.

A denunciare il fatto la vittima della truffa, un 55enne di Sulbiate che stava cercando di comprare su un sito di e-commerce una Golf usata del valore di 2.500 euro. L’utenza con cui era registrato il truffatore, 25enne sardo, era stata ottenuta utilizzando una scheda sim clonata, appartenente in realtà ad un uomo della provincia di Bergamo.

La vittima, fidandosi del venditore, ha versato 200 euro di anticipo sulla carta Postepay ricaricabile del 25enne, non avendo però altre sue notizie dopo il versamento. Con la denuncia alla caserma di Sulbiate sono scattate le indagini che hanno portato i carabinieri a scoprire l’esistenza della sim clonata, denunciata lo scorso gennaio, e del truffatore, denunciato a piede libero.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi