18 Giugno 2021 Segnala una notizia
Domenica si corre al Parco: una maratona contro la violenza sulle donne

Domenica si corre al Parco: una maratona contro la violenza sulle donne

5 Marzo 2015

Pronti, partenza, via. Manca veramente poco alla partenza di “Action woman Marathon”, gara podistica non competitiva che si terrà proprio nel giorno della festa delle donne, 8 marzo, presso Cascina San Fedele nel parco di Monza a partire dalle ore 8.
action-woman

Ad organizzarla è l’Associazione “L’Arte di Amarsi” Onlus, da sempre attiva nella lotta contro la violenza sulle donne con il progetto “Action Woman”. Tre sono i percorsi proposti: per i più allenati c’è la classica di 21,097 km  (partenza ore 9.30), per chi invece vuole prendersela più con calma può scegliere fra due corse ridotte rispettivamente di 10 (partenza ore 10) e 5 km (partenza ore 10,30).

Dalle 12 avverrà la premiazione e l’illustrazione del progetto Action woman marathon, il tutto con la partecipazione delle attrici Francesca Beggio e Gisella Burinato.

monza-action-marathon-woman-tracciati

Oltre alla corsa podistica mattutina nel corso della giornata ci saranno intrattenimenti per tutta la famiglia. Dalle ore 9 sino alle ore 18,30 ci saranno stand gastronomici, spettacoli per bambini (con bolle giganti, mascotte, laboratori, sculture di palloncini, baby dance) la possibilità di effettuare gratuitamente l’esame capillaroscopico per una diagnosi precoce della Sclerosi Sistemica, un  pasta part e molto altro. L’iniziativa, intende diffondere la cultura della non violenza e offrire spunti per costruire relazioni positive in una giornata di sano divertimento realizzata a cura di una strepitosa rete. Tantissime infatti le associazioni che hanno dato il loro contributo. Inoltre l’evento è patrocinato da Regione Lombardia, Comune e Provincia di Monza, Reggia di Mona, Comune di Vimercate, Ciessevi di Monza e Brianza e Csen.

Obiettivo della giornata, è offrire un momento di sano divertimento, all’insegna del benessere e dello sport per ricordare chi la violenza l’ha subita sulla propria pelle ed evitare che possa accadere ad altri. E’ un modo diverso, un pò più leggero, che pur ricordando la violenza non rinuncia a costruire relazioni positive.

Per maggiori informazioni e iscrizioni
www.actionwoman.org

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Simona Sala
Simona Sala tra i fondatori nel 2008 di MB News, responsabile marketing e social manager. La mia passione sono i viaggi e la fotografia, passioni che vanno a braccetto. Ma quando per questioni di tempo non posso andare dove vorrei leggo, leggo, leggo meglio se diari di viaggio o storie di Paesi lontani. Mi piacciono la chiarezza, le persone genuine e la buona cucina.


Articoli più letti di oggi