12 Giugno 2021 Segnala una notizia
Vimercate, retata al mercato: sequestrati più di 150 capi contraffatti

Vimercate, retata al mercato: sequestrati più di 150 capi contraffatti

1 Febbraio 2015
Blitz dei Carabinieri al mercato di Vimercate contro i venditori abusivi: sequestrati più di 150 capi contraffatti tra borse, giacche e portafogli.
Venerdì 30 gennaio i carabinieri della stazione cittadina hanno predisposto un servizio per constrastare la vendita di oggetti contraffatti: con diverse pattuglie e uomini hanno circondato l’area del mercato in centro città, tentando di chiudere tutte le vie di fuga. In questo modo sono riusciti a fermare 16 venditori abusivi insieme alla loro merce contraffatta: sequestrati 42 giubbotti contraffati Colmar, 27 borse “Prada”, 33 borse “Armani”, 40 borse “Luis Vuitton” e 39 portafogli finti “Gucci”.
Tutti i venditori abusivi sono stati accompagnati in caserma per l’identificazione: uno di loro, un cittadino senegalese di 38anni è stato arrestato in quanto risultato colpito da ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Milano per reati di spaccio, dovendo scontare ancora un anno e 11 mesi carcere.
Denunciati a piede libero altri 4 cittadini senegalesi pluripregiudicati e senza permesso di soggiorno per i quali sono state avviate le procedure di espulsione.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi