20 Giugno 2021 Segnala una notizia
Vero Volley Monza: tre punti pesanti a Ravenna e la quarta vittoria stagionale

Vero Volley Monza: tre punti pesanti a Ravenna e la quarta vittoria stagionale

9 Febbraio 2015

La determinazione ed il carattere permettono al Vero Volley Monza di conquistare la quarta vittoria stagionale, la terza consecutiva fuori casa, contro la Cmc Ravenna al Pala Credito di Romagna di Forlì.

I ragazzi di Vacondio dimostrano fin da subito di essere in giornata di grazia: supportati dalle giocate in attacco di Padura Diaz e Galliani (15 punti a testa rispettivamente), dai lampi di Botto (12 punti e 2 muri), dai 3 muri di Gotsev  e dalla regia di Jovovic, non lasciano scampo ad una Cmc Ravenna che si aggrappa alle giocate di Renan e di Mengozzi, entrambi i migliori dei romagnoli ma comunque poco incisivi quest’oggi.

Il primo set si apre con il Vero Volley subito avanti: pronti, via ed i ragazzi di Vacondio sono sul (4-0) grazie alla pipe di Galliani. Ravenna risponde prontamente agganciando il pari (4-4). Grande equilibrio fino al (10-10), poi i padroni di casa sprintano e chiudono in vantaggio al time-out tecnico (12-10), grazie al muro di Mengozzi su Padura Diaz. Si torna in campo con la Cmc che prova a scappare ed il Vero Volley che rimane attaccato. Fino al 20-20 c’è grande equilibrio, poi i ragazzi di Kantor approfittano di un errore di Monza al servizio per portarsi in vantaggio (21-20). Sembra che Ravenna possa scappare, ma la truppa di Vacondio non molla e, grazie ad un filotto di tre punti, va avanti (23-21). Renan prova a dare una scossa ai suoi (24-23), ma Gotsev chiude il primo parziale (25-23) per i monzesi.

Inizia il secondo set e Ravenna parte forte: muro di Mengozzi su Padura Diaz, (4-2). Monza però reagisce prontamente: mani fuori di Galliani, (5-4), e fallo chiamato a Ravenna (5-5). La Cmc si riporta avanti (7-5) con il muro di Cester ma i monzesi rispondono con il mani fuori di Botto (7-6). Al time-out tecnico sono nuovamente i padroni di casa ad arrivare avanti (12-10) grazie al pallonetto di Koumentakis. Il Vero Volley scappa avanti (18-16) con il muro di Gotsev su Renan e con il mani fuori di Botto. Ritorno forte della Cmc che aggancia il pari (18-18) grazie al muro di Mengozzi su Padura Diaz, ma è il Vero Volley a scappare nuovamente avanti (21-18) con tre punti consecutivi. Ancora Monza in evidenza con l’attacco di Padura Diaz (23-20). Cebulj risponde per la Cmc (23-21) ma è ancora la squadra di Vacondio ad andare a segno con il mani fuori di Galliani (24-21). Cester va a segno con un primo tempo, (24-22), ma Padura Diaz non sbaglia da posto due, sigla il punto del (25-22) regalando così il secondo set ai suoi.

Terzo parziale con i monzesi subito avanti (6-2) grazie al mani fuori di Botto. Kantor chiama time-out. Al ritorno in campo però il Vero Volley sigla un filotto di quattro punti: muro di Botto su Renan, mani fuori di Padura Diaz, muro di Jovovic su Jeliazkov e mani fuori di Botto (10-2). L’alzatore serbo esce (cade male a muro ma niente di grave) e Tiberti prende il suo posto. Ravenna torna forte: muro di Cester su Padura Diaz, (11-6), e filotto di tre punti consecutivi per i padroni di casa. Vacondio chiama time-out e Mengozzi sbaglia al servizio, (12-6) e monzesi che chiudono in vantaggio al time-out tecnico. Si torna in campo e la Cmc va a segno con un filotto di tre punti (12-9) riaprendo di fatto il set. La squadra di Kantor ci crede: Padura Diaz sbaglia al servizio e la Cmc si porta a meno tre, (15-12). Il set prosegue con Ravenna che tenta di agganciare il pari ma Monza riesce a contenere i padroni di casa: Botto attacca out da posto quattro, 18-15, ma poi si rifà subito dopo dalla stessa posizione (19-15). Il finale di set è tutto per il Vero Volley che, nonostante un timido tentativo di rimonta della Cmc, chiude il terzo parziale 25-21 e la partita 3-0.

Oreste Vacondio (1° Allenatore Vero Volley Monza): “Io penso che in campo, al di là della qualità dei giocatori, si veda il salto di qualità dal punto di vista agonistico. Ora siamo in grado di tenere un ritmo qualitativo e quantitativo molto alto e questo alla lunga fa pesare alle squadre avversarie la nostra costanza. Le undici sconfitte consecutive hanno temprato il carattere dei miei giocatori, ci hanno formato per crescere, e credo che la pallavolo che stiamo giocando in questo momento sia la prova che stiamo lavorando bene e che in futuro potremo divertirci”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: Il Vero Volley Monza tornerà in campo domenica 15 febbraio, alle ore 18.00, al PalaIper contro l’Exprivia Neldiritto Molfetta, per la sesta giornata di ritorno di Superlega UnipolSai.

CMC RAVENNA vs VERO VOLLEY MONZA 0-3 (23-25, 22-25, 21-25)

CMC RAVENNA: Zappoli 1, Mengozzi 6, Cavanna, Cebulj 10, Cester 9, Renan 11; Bari (L). Koumentakis 2, Mc Kibbin, Gabriele 2, Jeliazkov 5, Goi (L). N.E: Ricci. All. Kantor
VERO VOLLEY MONZA: Elia 1, Jovovic 3, Botto 12, Gotsev 10, Padura Diaz 15, Galliani 15; De Pandis (L). Tiberti, Vigil Gonzalez, Wang Chen, N.E.: Procopio (L), Bonetti, Botin. All. Vacondio

SPETTATORI: 1650
ARBITRI: Sampaolo, Saltalippi
PALAZZETTO: Pala Credito di Romagna
NOTE
Durata set: 27‘, 27‘, 27‘; totale 1h21‘
Cmc Ravenna: battute vincenti 1, battute sbagliate 12, muri 10, errori 20, attacco 40%.
Vero Volley Monza: battute vincenti 1, battute sbagliate 12, muri 9, errori 16, attacco 54%.
MVP: Andrea Galliani

Fonte Ufficio Stampa Consorzio Vero Volley
Foto archivio di Luca Renoldi 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi