20 Giugno 2021 Segnala una notizia
Concorso per educatori risultato shock: promossi solo 14 su 850... serve nuovo test

Concorso per educatori risultato shock: promossi solo 14 su 850… serve nuovo test

17 Febbraio 2015

Vedendo il fiume di partecipanti al concorso di due settimane fa, nessuno avrebbe mai immaginato che l’amministrazione si sarebbe trovata in debito di candidati. Tuttavia, questo è più o meno quello che è accaduto col concorso pubblico per individuare educatori per asili nido. Al test hanno partecipato in 850. Un vero e proprio fiume di gente stipata all’interno del Palaiper in gara per ottenere l’ambito incarico.

Tuttavia, subito dopo lo spoglio dei test, è emerso un fatto insolito: solo in 14 lo hanno superato, per altro con punteggi scarsi. “Siamo dispiaciuti e anche un po’ stupiti per gli esiti della prova – commenta l’assessore all’istruzione Rosario Montalbano -, anche perché il set di domande era analogo a quello di precedenti selezioni. Abbiamo comunque l’urgenza di formare le graduatorie con un numero adeguato di educatori, per questo a marzo indiremo un nuovo concorso pubblico”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Commenti

  1. lunarosa dice:

    Le 14 persone che sono passate lavorano gia nei nidi, per cui probabilmente qualcuno ha avuto il classico aiutino

  2. Questa è la dimostrazione che non è detto che un concorso su scala nazionale sia garanzia che venga selezionata la crème della crème dei candidati.
    A questo punto limitino le selezioni in ambito regionale. Dopotutto quanto ci costa tirar su mezza Torre del Greco per assegnare quattro cadreghe?

Articoli più letti di oggi