15 Giugno 2021 Segnala una notizia
"Pizzo" dalle lucciole: tre indagati a Monza per sfruttamento della prostituzione

“Pizzo” dalle lucciole: tre indagati a Monza per sfruttamento della prostituzione

17 Febbraio 2015

Gestivano un giro di prostituzione su viale Sicilia, assicurandosi che le “lucciole” rispettassero la propria “area” di competenza,  pagassero una sorta di pizzo e sborsassero denaro per essere accompagnate al marciapiede.

A finire iscritti nel registro degli indagati per sfruttamento della prostituzione ai danni di sette giovani donne straniere di età compresa tra i 23 ed i 28 anni, sono stati una 35enne di origine rumena e due italiani di 37 e 32 anni, tutti incensurati.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini dei carabinieri della Compagnia di Monza, i tre concentravano la propria presunta azione criminale lungo il viale monzese, con compiti ben definiti. La 35enne, anche lei di professione prostituta, riceveva denaro da alcune ragazze per avere la concessione di esercitare il mestiere in un dato tratto di starda. Gli altri due indagati, entrambe operai di Monza, ricevano denaro da altre ragazze per il medesimo motivo e per accompagnarle in strada e vigilare sulla loro tranquillità, durante la notte.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi