18 Giugno 2021 Segnala una notizia
Parco di Monza, trovato ovulo di eroina alla cascina San Fedele

Parco di Monza, trovato ovulo di eroina alla cascina San Fedele

21 Febbraio 2015

Stava passeggiando giovedì al Parco di Monza alla Cascina San Fedele con i cani che accudisce per lavoro quando uno dei cuccioli si ferma incuriosito vicino a della carta argentata. Il tempo di voltarsi e Giulia nota che il cucciolo sta prendendo in bocca qualcosa, forse della carne.
E il pensiero va subito all’allarme polpette avvelenate. Giulia allunga le mani nella siepe che delimita il giardino della cascina San Fedele e toglie dalla bocca del cane il pacchettino.  Non è chiaro subito a Giulia cosa sia, ma capisce che si tratta di qualcosa di strano, di qualcosa che forse qualcuno ha perso. giulia trombini 1

“Il primo pensiero è andato alla salute dei cani che stavo facendo passeggiare e allora in pochi minuti sono corsa dal veterinario. Per fortuna gli animali stavano bene, ma già il veterinario mi ha detto che in quell’ovulo, che avevo portato con me per mostraglielo, c’era della droga, e in particolare si trattava di eroina.”
Giulia ci racconta così la scoperta clamorosa che hanno fatto i suoi cani nella siepe della Cascina San Fedele, un luogo dove spesso ci sono le attività delle scuole e dove recentemente è stato anche istituito il primo centro permanente di allenamento per la corsa campestre dalla Federazione Italiana di  Atletica leggera.
“Il passo successivo è stato quello di andare dai carabinieri del mio paese a consegnare quanto ritrovato e anche per verificare la prima ipotesi che era stata fatta.”

Gli uomini dell’arma di Brugherio stanno verificando se si tratta proprio di eroina e tra l’altro potrebbe essere di una qualità piuttosto buona definita in gergo “Brown Sugar”.

“Da una parte sono sollevata, perchè temevo fosse un pacchetto con del veleno contro cani, ma dall’altra sono ugualmente preoccupata perchè ritrovare della droga di questo tipo in un luogo frequentato da studenti e giovani è terribile – conclude Giulia.

La questione dello spaccio di droga nel Parco di Monza è un fenomeno noto sia alle forze dell’ordine sia ai cittadini. Preoccupa che una dose per un tossico sia arrivata fino alla cascina San Fedele, luogo per lo più frequentato da giovani studenti delle elementari o delle medie sopratutto d’estate.

eroina al parco di monza 02 eroina nel parco di monza 01

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi