23 Giugno 2021 Segnala una notizia
Lega Pro: il Renate ha la meglio sul Real Vicenza nel finale di gara

Lega Pro: il Renate ha la meglio sul Real Vicenza nel finale di gara

16 Febbraio 2015

Alla fine l’azione giusta è arrivata. Tanto Renate in questa gara con la zampata finale a cinque minuti dal termine di Riccardo Cocuzza che ha permesso ai nerazzurri di uscire dal “Città di Meda” a braccia alzate per un successo davvero importante in ottica salvezza visti i risultati del weekend.

E’ stata la pioggia a farla da padrone nella vigilia della sfida tra brianzoli e vicentini. Terreno di gioco dunque pesante ma in condizioni discrete. Gli ospiti non sembrano timorosi e dopo soli due minuti arrivano già alla conclusione con Dalla Bona che manda alto. Al 10’ risponde Scaccabarozzi emulando anche nell’esito il collega biancorosso. La gara si gioca su buoni ritmi con l’aspetto fisico che incide ancor di più vista la pioggia che cade incessantemente. Al 38’ gli ospiti si fanno pericolosi con una mischia all’interno dell’area di rigore che si risolve per fortuna in nulla di fatto. L’ultimo tiro è di Dalla Bona che manda a lato. Prima del riposo, due occasioni per le pantere. La prima al 40’ quando Muchetti avanza in velocità palla al piede aprendo poi sulla destra per Florian. Tentativo ribattuto e sfera sui piedi di Morotti, lesto nel concludere di prima intenzione guadagnando un corner. Un minuto più tardi, bella sponda di Spampatti a chiamare in causa ancora Florian che trova questa volta l’opposizione di Tomei.

Anche nella ripresa si prosegue sul sottile filo dell’equilibrio. Al 12’, cross di Lavagnoli per il colpo di testa di Quintavalla con Malgrati che salva quasi sulla linea di porta. Al 21’ è invece il neo entrato Bardelloni a sparare sopra la traversa di piatto. Da qui alla fine sale in cattedra il Renate con ripetuti affondi sulla destra grazie alle solite sgroppate di Muchetti. I palloni scodellati in area di rigore non sono stati sempre precisi e la difesa ospite è riuscita così a salvarsi. Questo non è accaduto al 40’ quando i padroni di casa passano in vantaggio. Chimenti si inserisce palla al piede servendo poi Scaccabarozzi che prolunga per l’accorrente Muchetti. Passaggio di piatto all’interno dell’area di rigore con lo stesso Scaccabarozzi che non ci arriva ingannando anche il suo marcatore. Nel posto giusto, al momento giusto però c’è il solito Cocuzza che di piatto insacca in rete. Gol vittoria, quinta rete personale e partita messa in ghiaccio.

Dopo due battute d’arresto ecco l’ossigeno giusto per ripartire e giocarsi questa ultima parte di campionato con un po’ più di fiducia. La corsa alla salvezza è ancora lunga, sabato prossimo ci sarà un’altra tappa fondamentale ma le pantere nerazzurre hanno dimostrato che ci sono, pronte a graffiare.

TABELLINO:

Risultato: 1 – 0

Renate: Cincilla; Adobati, Di Gennaro, Riva; Muchetti, Scaccabarozzi, Malgrati, Chimenti, Morotti; Spampatti (dal 38’st Odogwu), Florian (dal 1’st Cocuzza).

A disposizione: Vannucchi, Bonfanti, Mira, Mantovani, Rovelli. All: Boldini

Real Vicenza: Tomei; Carlini, Polverini, Piccinni; Lavagnoli, Cristini, Dalla Bona, Sandrini (dal 10’st Malagò), Quintavalla (dal 38’st Vannucci); Bruno, Gomes (dal 19’st Bardelloni).

A disposizione: Bonato, Beccaro, Pavan, Chiarello. All: Favaretto

Reti: 40’st Cocuzza (RE)

Ammoniti: Riva (RE); Carlini, Quintavalla (RV)

Espulsi: nessuno

Angoli: 6 a 1 per il Renate

Arbitro: Sig. Carlo Amoroso di Paola coadiuvato dai Sigg. Lombardi di Brescia e Dessena di Ozieri

Recupero: 0’ + 3’

Spettatori: 200 circa

fonte: ufficio stamp Ac Renate

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi