17 Giugno 2021 Segnala una notizia
Lega Pro: il Renate cade sotto i colpi del Lumezzane

Lega Pro: il Renate cade sotto i colpi del Lumezzane

23 Febbraio 2015

Primo tempo davvero positivo e ripresa da dimenticare per le pantere nerazzurre. Vantaggio iniziale grazie a Cocuzza e rimonta dei padroni di casa che siglano tre gol nei secondi 45 minuti di gioco. Il Renate, sicuramente non inferiore al Lumezzane, torna però in Brianza a mani vuote.

Sfida importante al “Comunale” di Lumezzane con le due squadre che vogliono fare bottino pieno. Al 5’ prima azione ad opera dei rossoblù con Potenza che colpisce di testa su una punizione laterale. Cincilla c’è. Nella prima frazione è sicuramente il Renate ad attaccare con più convinzione sfruttando ripetutamente entrambe le fasce. Alla mezzora ecco materializzarsi il vantaggio nerazzurro. Punizione di Chimenti con la sfera che viene scodellata sul secondo palo. Malgrati fa sponda di testa per Cocuzza che si lancia sul pallone ed incorna in rete. Altro gol da grande opportunista d’area di rigore per il classe ’93 alla sua sesta marcatura stagionale. Al 40’ sono gli uomini di Boldini a subire una pericolosa ripartenza con Ekuban che conclude in diagonale trovando la risposta di Cincilla. Prima del riposo, Iovine serve Scaccabarozzi che calcia deciso verso la porta ma la traiettoria esce a lato di poco. Dalla parte opposta, su un’apertura errata di Perini, botta da fuori area di Mogos e ancora Cincilla pronto alla presa.

In apertura di ripresa arriva la risposta del Lumezzane. Cross di Pini e girata al volo di Sarao che infila la sfera nell’angolino basso alla destra dell’incolpevole Cincilla. Davvero un grande gol.

Le pantere provano a reagire ancora con Cocuzza ma Bason riesce a rifugiarsi in corner.

Al 25’ ancora Renate. Scaccabarozzi per Cocuzza che di tacco serve Odogwu. L’attaccante veronese conclude di potenza sfiorando la traversa. Quattro minuti più tardi il Lumezzane passa. Lancio in profondità di Alimi per Potenza che prolunga di testa, supera in velocità il suo marcatore e insacca in rete in diagonale. I ragazzi di Boldini accusano il colpo e non riescono a reagire. Al 34’ i padroni di casa chiudono il match. Altro lancio lungo, questa volta di Potenza, per Sarao che si inserisce in mezzo a due difensori e batte di piatto Cincilla in uscita.

Il Renate si riversa in avanti nel tentativo di accorciare le distanze ma nessuna azione risulta davvero pericolosa per Bason e compagni.

Le pantere devono guardare avanti, agli scontri diretti ed alle altre partite che mancano da qui a fine stagione. Si riparte, da sabato, consci delle qualità che questi ragazzi hanno.

TABELLINO:

Risultato: 3 – 1

Lumezzane: Bason; Mogos (dal 35’pt Bagnai), Belotti, Nossa, Pini; Franchini (dal 17’st Baldassin), Genevier, Alimi; Ekuban, Sarao, Potenza (dal 44’st Varas).

A disposizione: Guagnetti, Meduri, Biondi, Cruz. All: Braghin

Renate: Cincilla; Adobati, Malgrati, Riva; Muchetti, Chimenti, Perini (dal 32’st Florian), Scaccabarozzi, Iovine; Cocuzza, Spampatti (dal 12’st Odogwu).

A disposizione: Vannucchi, Bonfanti, Morotti, Di Gennaro, Mantovani. All: Boldini

Reti: 31’pt Cocuzza (R); 7’st e 34’st Sarao (L); 29’st Potenza (L)

Ammoniti: Ekuban (L); Adobati, Malgrati, Perini (R)

Espulsi: nessuno

Angoli: 6 a 0 per il Renate.

Arbitro: Sig. Claudio Lanza di Nichelino coadiuvato dai Sigg. Luca Cassarà di Cuneo e Rosario Zinzi di Catanzaro.

Recupero: 0’ + 3’

fonte: ufficio stampa Ac Renate

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi