14 Giugno 2021 Segnala una notizia
"Je suis Charlie?": ecco il libro dei comici italiani per parlare di satira

“Je suis Charlie?”: ecco il libro dei comici italiani per parlare di satira

7 Febbraio 2015

Ad un mese dalla strage di Parigi che ha colpito la redazione del settimanale satirico “Charlie Hebdo” esce un libro dove scrittori e artisti comici italiani esprimono il proprio pensiero su quanto successo nella capitale francese.

Il 7 gennaio un commando di tre uomini armati di kalashnikov attacca la sede del giornale satirico francese Charlie Hebdo, reo di aver a più riprese pubblicato vignette caustiche su Maometto. A morire in questo attentato oltre agli stessi attenataori e tre poliziotti, anche il direttore della rivista Stéphane Charbonnier, detto Charb e quattro collaboratori. A difesa della libertà di espressione e in ricordo di quanto successo, la casa editrice “Sagoma” che ha la sua sede a Vimercate, ha deciso di dedicare un libro con pensieri, monologhi, poesie, ricordi e racconti di alcuni dei più cnosciuti comici italiani.

Per realizzare “Je sui suis Charlie? La satira riflette su se stessa (ma le viene da ridere)” hanno collaborato artisti come Alberto Patrucco, Moni Ovadia, David Riondino, Dario Vergassola, Max Pisu e Flavio Oreglio, solo per citarne alcuni.

“Alcune delle massime espressioni della satira e del libero pensiero italiani hanno fatto convogliare in questo pamphlet le loro riflessioni sul mestiere di far ridere, sulla libertà di pensiero, sulla censura e sulla libertà: saggi, poesie, ricordi, monologhi, racconti in cui nessuno di loro, tuttavia, ha voluto rinunciare all’aspetto più saliente della propria natura, la capacità e la voglia di far ridere. Il modo migliore per onorare i caduti di Charlie: non trasformarli in martiri.”

A condensare in un libro così tante testimonianze, Carlo Amatetti, direttore della casa editrice Sagoma:

“Con la grandissima disponibilità di tutti gli attori e comici contattati – ci spiega Amatetti – siamo riusciti a mettere dentro un libro pensieri e testimonianze veramente toccanti.” Il libro, in uscita il 18 febbraio, potrà essere già acquistato sul sito della casa editrice Sagoma Editore: libridivertenti.it

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi