24 Giugno 2021 Segnala una notizia
Hrc Monza torna primo in classifica battendo il Montecchio

Hrc Monza torna primo in classifica battendo il Montecchio

9 Febbraio 2015

L’Hockey Roller Club Monza ritorna in vetta alla classifica di A2 conquistando la decima vittoria in campionato e sorpassando così il Castiglione, fermo per il turno di riposo.
Dopo la sconfitta rimediata settimana scorsa proprio in Maremma, per Monza era fondamentale riprendere immediatamente la corsa al primo posto, l’unico che consente la promozione diretta in A1 senza passare dai playoff. Con questi tre punti, i brianzoli si riportano al primo posto mentre, dopo il Castiglione, inseguono Thiene e Sandrigo, entrambe vittoriose negli incontri di sabato sera.
Il Montecchio Precalcino è un avversario da prendere con le molle. Il valore dei veneti è certamente superiore ai 12 punti in graduatoria: giocatori come Clavello e Retis sono infatti in grado di mettere in difficoltà molte difese avversarie. Già all’andata non fu semplice spuntarla: finì 0-2 per i brianzoli nel contesto di una gara assai equilibrata.
Monza prende l’incontro di petto e parte in quarta, senza però la necessaria precisione in attacco. Dopo tante occasioni mancate, è Peripolli che insacca il gol del vantaggio. Gli ospiti affidano la loro reazione a Clavello che prima realizza un bel gol da media distanza, quindi sotto porta insacca il gol che permette ai biancoverdi di ribaltare il risultato. Monza si ritrova a rincorrere, ma Mariani spinge in porta il pareggio che permette ai brianzoli di andare al riposo in parità.
Nella ripresa, Monza rimette il turbo per cercare di riportarsi in vantaggio, ma la svolta si ha con la parata di Oviedo sul rigore di Retis. Inizia quindi lo “Zucchiatti-show”: l’attaccante friulano, fresco di convocazione nella nazionale azzurra, realizza il gol del vantaggio e va ancora a segno trasformando il tiro libero diretto dopo il blu comminato a Retis. Infine, è ancora il numero 77 del Monza che insacca il quinto gol per i padroni di casa. Poco dopo, Meneghini accorcia le distanze per il Montecchio che, fino all’ultimo, cerca la rimonta, ma Monza riesce a chiudere tutti i varchi.hrc-monza-montecchio
Il punteggio finale rispecchia, nel complesso, la grande qualità della rosa biancorossoazzurra in una serata in cui i gol di Zucchiatti e le strepitose parate di Oviedo hanno fatto la differenza. Ora, turno di riposo e prossima gara in programma il 21 febbraio 2015 a Eboli, mentre nel week end successivo si giocheranno le finali di Coppa Italia A2 a Follonica.
HRC MONZA-HC MONTECCHIO PRECALCINO 5-3 (2-2)
Monza: Oviedo (Piscitelli), Appiani, Camporese, Mariani, Mastropierro, Panizza, Perego (C), Peripolli, Zucchiatti. All. Colmaria.
Montecchio: Todeschini (Pellizzari), Gnata, Clavello, Fabris, Meneghini, Retis (C), Peron, Dalla Valle, Carpinelli. All. Carpinelli.
Arbitro: Enrico Uggeri.
Falli di squadra
Monza: 8
Montecchio: 8
Cartellini blu
Monza: Peripolli (2 min.)
Montecchio: Retis (2 min.)
Marcatori
11.31 Peripolli, 13.10 e 19.30 Clavello, 20.36 Mariani, 31.56 e 34.01 e 47.09 Zucchiatti, 48.48 Meneghini.

 

fonte: ufficio stampa Hrc Monza

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Commenti

  1. MassimoC dice:

    Forza magico Monza, torneremo grandi!… (però quant’era bello quando c’era il derby!…)

    • Biancorossoazzurro dice:

      Caro Massimo, vieni a tifare anche tu a Biassono che poi l’anno prossimo un derby storico lo rivedrai, quello con l’Amatori Lodi!

Articoli più letti di oggi