Attualità

Desio, accusa la moglie di adulterio e la picchia

L’accusa di averlo tradito e la picchia. Salvata dai carabinieri, ha denunciato il marito. Poteva finire molto male la lite degenerata in aggressione

Carabinieri8-mb

L’accusa di averlo tradito e la picchia. Salvata dai carabinieri, ha denunciato il marito. Poteva finire molto male la lite degenerata in aggressione di una coppia di Desio, verificatasi la sera del 31 gennaio scorso.

La telefonata di aiuto ai carabinieri è arrivata da parte di una donna, che non riusciva a difendersi dai colpi del marito. Quando i militari sono arrivati sul posto, hanno bloccato un 43enne fuori controllo, intento ad insultare ed accusare la moglie di averlo tradito, mentre la picchiava.

La vittima, di qualche anno più giovane, è stata trasportata in ospedale dove le sono state diagnosticate contusioni multiple e un trauma alla testa, giudicati guaribili in due settimane. All’atto della denuncia, la donna ha raccontato ai carabinieri di essere vittima di abusi da circa sei mesi. Il marito è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Più informazioni
commenta