Quantcast
Vimercatese area per lo sviluppo di ICT: presto un protocollo ad hoc - MBNews
Economia

Vimercatese area per lo sviluppo di ICT: presto un protocollo ad hoc

Finanziamenti e agevolazioni fiscali per rendere il vimercatese un'area per lo sviluppo del settore dell’Information and Communications Technology.

bames-interno-azienda

Finanziamenti e agevolazioni fiscali per rendere il vimercatese un’area per lo sviluppo del settore dell’Information and Communications Technology. E’ questo l’impegno preso dalle Regione Lombardia in concerto con il Ministero dello Sviluppo economico per il rilancio di un territorio dove questo settore è stato per anni uno dei punti di forza, dando lavoro a migliaia di persone.

Il sindaco di Vimercate Paolo Brambilla ha convocato i rappresentanti di maggioranza e opposizione la scorsa settimana, proprio per dare conto delle novità su una questione molto sentita da tutto il territorio.

Negli ultimi anni il comparto è stato segnato da ristrutturazioni dolorose che hanno visto da una parte fallire e chiudere realtà come quelle di Bames e Sem, e riduzioni di personale come quelle di Micron. Un piccolo segnale positivo è arrivato con l’accordo siglato fra Alcatel-Lucent e Siae microelettronica, con il trasferimento di centinaia di lavoratori che rischiavano il licenziamento, che sono confluiti nella nuova realtà, che almeno per un anno manterrà nell’area dell’ex-Celestica la sua produzione. Come più volte ribadito l’obiettivo di sindacati e comune di Vimercate è di mantenere in modo permanente questo distaccamento di Siae in città, auspicando anche un aumento del personale, oltre all’arrivo di nuove realtà per ripopolare un’enorme area produttiva oggi quasi deserta.

Sul tema il Sindaco è in costante contatto con l’onorevole Roberto Rampi ed il consigliere regionale Enrico Brambilla, che a Roma ed in Regione tengono costantemente monitorati i tavoli di lavoro costituiti dalle rispettive strutture tecniche.

commenta