25 Giugno 2021 Segnala una notizia
Vero Volley Monza: tre punti pesanti a Piacenza e terza vittoria consecutiva

Vero Volley Monza: tre punti pesanti a Piacenza e terza vittoria consecutiva

18 Gennaio 2015

Grande prestazione del Vero Volley Monza di Oreste Vacondio che, battendo la Copra Piacenza al PalaBanca per 3-1, si porta a casa tre punti pesantissimi e la terza vittoria consecutiva in Superlega.

Ad un primo set infinito, chiuso solo nelle ultime battute di gioco 32-30 per Piacenza, sono seguiti un secondo e terzo set giocati con grande equilibrio, con il Vero Volley Monza capace di essere più incisiva dei padroni di casa sia in attacco che in difesa. Tiberti e compagni, guidati da Galliani (MVP della partita), Padura Diaz decisivo nei momenti caldi del match e un’ottima regia di Jovovic (autore di un grande recupero sul 6-3 Monza nel secondo set), chiudono in vantaggio al time-out tecnico sia nel secondo che nel terzo parziale. Il quarto set Piacenza cala a livello mentale: qualche errore di troppo di Poey e Zlatanov, sia in attacco che in battuta, spianano la strada ai monzesi che, con il muro di Padura Diaz (22 punti totali e miglior realizzatore del match), portano a casa i tre punti e la terza vittoria consecutiva in Superlega.

La partita si apre con equilibrio: primo tempo di Alletti per la Copra e Gotsev lo imita, (3-3). Galliani sbaglia al servizio ma poi si rifà con un buon mani fuori, (5-5). Poey mura Padura Diaz ma il cubano non sbaglia nell’azione successiva, (6-6). Le due squadre si affrontano a viso aperto giocando punto a punto: Zlatanov va a segno da posto quattro (9-8), e poi sbaglia al servizio, nuovamente parità (9-9). Il primo sorpasso del Vero Volley arriva sul punteggio di (10-9), grazie all’attacco out di Poey. La squadra di Vacondio chiude al time-out tecnico in vantaggio (12-10) grazie al primo tempo di Gotsev e all’attacco vincente di Iacopo Botto. Il set si apre con l’attacco vincente di Piacenza con Papi e la risposta di Elia per Monza,(13-11) per i monzesi. Kohut va a segno con un primo tempo e Poey mura Galliani , nuovamente match in parità (13-13). Kohut sbaglia al servizio, vantaggio Monza (15-14) e Zlatanov va a segno da posto quattro, (15-15). Piacenza è -fallosa più del solito ed il Vero Volley ne approfitta: Zlatanov sbaglia al servizio e Galliani va a segno da posto quattro, (18-16) Monza. Botto sbaglia al servizio ma Padura Diaz va a segno, (19-17). Poey schiaccia sull’asticella, Monza allunga a più tre (20-17) e Radici chiama time-out. Si torna in campo: Poey attacca in modo vincente da posto due, (20-18) ma Rodrigues Tavares spara out il servizio, (21-18). Padura Diaz non fallisce da posto due, dopo un’ottima difesa di Botto, e Monza allunga (22-18). Galliani va a segno da posto due con un mani fuori ed il Vero Volley va avanti (23-20). Alletti non sbaglia e Botto viene murato da Poey, (23-21), Vacondio chiama time-out. Al ritorno in campo Ostapenko va a segno con un ace, (23-22), riaprendo il set. Padura Diaz non sbaglia da posto quattro, (24-22) e Zlatanov fa lo stesso (24-23). Fase delicata del set: Botto spara sulle mani di Alletti ma l’arbitro dice che è punto Piacenza (24-24). Poey spara fuori da posto due, la Copra chiede il video-check ma l’arbitro conferma il punto, (25-24) vantaggio Vero Volley. Invasione a muro di Monza, nuovamente parità (25-25). Padura Diaz non sbaglia da posto due, (26-25) Monza, ma Papi gioca d’esperienza sulle mani del muro monzese, (26-26). Set che sembra infinito: Galliani gioca bene su mani fuori (27-26) e Papi fa lo stesso, (27-27). Grande mani fuori di Papi, Piacenza torna avanti (28-27) e Vacondio chiama time-out. Si torna in campo e la partita torna a viaggiare sull’equilibrio: Monza aggancia il pari con Padura Diaz (28-28), Ostapenko risponde per Piacenza 29-28 ed Elia non sbaglia il primo tempo, (29-29). Il set si chiude sul (30-30), Zlatanov schiaccia a terra la palla del (31-30) e Alletti mura Gotsev, (32-30) il primo set se lo aggiudicano i padroni di casa.

Il Vero Volley parte subito aggressivo nel secondo set: Padura Diaz schiaccia forte sulle mani del muro ed i ragazzi di Vacondio sono avanti (2-1). Ostapenko spara out il servizio, (3-2), e Alletti pareggia i conti con un primo tempo (3-3). Il Vero Volley però dimostra di essere in giornata: Poey spara due palloni sul nastro e Monza mette la freccia (6-3). Un grande salvataggio di Jovovic permette a Galliani di attaccare in modo vincente (7-3) Monza. E’ una partita molto bella con Piacenza che torna in parità: muro di Papi su Padura Diaz (8-8). Alletti spara out il servizio, (9-8) e Galliani non sbaglia da posto quattro (10-8) Vero Volley. Ottimo diagonale di Galliani da posto quattro, (11-9) e primo tempo vincente di Elia, il Vero Volley chiude come nel primo set in vantaggio al time-out tecnico, (12-10). Muro out di Zlatanov su Padura Diaz e Monza allunga (13-11). Zlatanov mura Botto ed il match torna in parità, (13-13). Lo spezzino si rifà subito dopo con un ottimo mani fuori, (14-13) Vero Volley. Partita ancora equilibrata con le due squadre che non riescono a prendere il largo: Botto spara a terra il punto del (16-15) ma Padura Diaz sbaglia al servizio, (16-16). La partita cambia sul punteggio di (17-17): Galliani non sbaglia da posto quattro e Jovovic mura bene su Papi, (19-17) Monza e Radici chiama time-out. Piacenza non molla: Alletti schiaccia a terra un buon primo tempo, Gotsev spara a rete e Piacenza aggancia il pareggio, (20-20). Vacondio chiama time-out. Monza va avanti con l’attacco di Padura Diaz (21-20) ma due punti di Alletti riportano Piacenza avanti (22-21). Padura Diaz gioca un grande mani fuori e la partita torna in parità, (22-22). Papi spara fuori da posto quattro, (23-22) e Alletti schiaccia sulla rete, (24-22) per i monzesi. Entra in campo Botin al posto di Gotsev per il servizio. Radici chiama time-out. Gran primo tempo di Alletti, 24-23, ma Monza chiude il set (25-23) con un grande attacco di Galliani.

Pronti, via ed il Vero Volley è avanti 2-0 grazie alla pipe di Galliani. Sul (4-4) cambia il set: muro di Galliani, (5-4), Ter Horst spara out (6-4) e Padura Diaz gioca bene il mani fuori, i monzesi allungano (7-4). Grande muro di Galliani su Ter Horst (9-5) e Padura Diaz sbaglia al servizio, (9-6). Esce Ter Horst ed entra Poey. Padura Diaz spara fuori da posto due e Poey schiaccia a terra un primo tempo: Piacenza si riavvicina (10-8). Ace di Ostapenko e la Copra aggancia il pari, (10-10). Botto gioca bene il mani fuori e Zlatanov lo imita, (11-11). Al time-out tecnico però è sempre il Vero Volley a chiudere in vantaggio (12-11). Si torna in campo e torna la parità: 13-13 con l’errore di Botto in battuta. Grande prestazione di Galliani che attacca in modo vincente, (14-13), ma Poey pareggia i conti (14-14). Sul punteggio di (14-14) cambia il set: Poey spara sulla rete e  il Vero Volley prova a staccare i padroni di casa grazie ad un pasticcio difensivo della Copra (16-14). Botto spara out e Poey non sbaglia, partita di nuovo in parità, (18-18). L’opposto cubano gioca a fasi alterne: prima va a segno da posto quattro (19-18) costringendo Vacondio a chiamare time-out, poi spara out il servizio (19-19). Sul (20-20) cambia nuovamente il match: Zlatanov va a segno con l’ace, (21-20) e Poey non sbaglia il mani fuori, (22-20) Piacenza. Gotsev mura bene Poey e Papi va a segno da posto quattro, (23-21) Piacenza. Primo tempo vincente di Gotsev, (23-22), e grande attacco di Galliani, partita ancora in parità (23-23). Chiusura di set incandescente: Botto va a segno con la pipe, (25-24) vantaggio Monza. Radici chiama time-out. Il set lo chiude un grande muro di Gotsev, (26-24) per il Vero Volley.

Ancora grande equilibrio fin dalle prime battute: Poey schiaccia bene da posto due e Padura Diaz lo imita, 3-3. Ancora il cubano monzese protagonista di questo inizio di quarto set: due grandi palloni giocati da posto quattro ed il Vero Volley è avanti (5-3). Gotsev gioca un gran primo tempo (6-3) per il Vero Volley e Radici chiama time-out. Pipe di Botto, (8-5), errore al servizio di Padura Diaz, (8-6), e errore di Massari, (9-6). Invasione del muro di Piacenza ed il Vero Volley è avanti (10-6). Il Vero Volley tira fuori il carattere e Piacenza subisce il colpo. Al time-out tecnico sono ancora i monzesi a chiudere avanti, (12-8), grazie alla palla che passa fuori dall’asticella di Piacenza. Grande colpo di Botto con Poey che sfiora la palla, (13-9) per il Vero Volley. Grande muro out di Galliani ed i monzesi vanno avanti (15-10). Monza guida il match e la Copra rincorre: Gotsev va a segno con un primo tempo, (16-12), Piacenza risponde con Poey, (16-13). Ma i monzesi sono sempre avanti: Botto non sbaglia da posto due, (18-14), ma poi sbaglia al servizio (18-15). Zlatanov va a segno e la Copra torna in corsa, (18-16). Vacondio chiama time-out e al ritorno in campo Ostapenko va a segno con l’ace, (18-17) per il Vero Volley. Il russo però forza il servizio out ed i monzesi sono avanti (19-17). Zlatanov spara a terra un grande attacco e Botto non riesce a chiudere l’azione, (19-19). Lo stesso Zlatanov sbaglia da posto quattro (20-19) e grande attacco di Padura Diaz (21-19) Monza. Zlatanov non sbaglia e Padura Diaz si, (21-21) e match riaperto. Zlatanov sbaglia alla battuta (22-21) e Poey spara fuori senza muro, (23-21) per i monzesi. Rodrigues Tavares non sbaglia (23-22). Galliani schiaccia bene da posto quattro. La partita la chiude Padura Diaz con una grande giocata. Finisce (25-23) per il Vero Volley che conquista la terza vittoria consecutiva.

Oreste Vacondio (1° Allenatore Vero Volley Monza): “Finalmente siamo diventati una squadra. Adesso giochiamo tutti insieme per un obiettivo comune: la vittoria. Si vede da come difendiamo, da come copriamo, da come ci parliamo. Oltre alla capacità tecnica e ai passi avanti fatti in palestra direi che siamo stati bravi a tenere duro nei momenti che contavano. Sono molto felice per i miei ragazzi”

PROSSIMI APPUNTAMENTI: Il Vero Volley Monza tornerà in campo domenica 25 gennaio, alle ore 18.00, al PalaIper contro Modena Volley, per la terza giornata di ritorno di Superlega UnipolSai.

COPRA PIACENZA vs VERO VOLLEY MONZA 1-3 (32-30, 23-25, 24-26, 23-25)

COPRA PIACENZA: Papi 10, Kohut 1, Poey 15, Zlatanov 21, Alletti 13, Rodrigues Tavares 1; Mario (L), Ter Horst 4, Massari 2, Ostapenko 7, Tencati. N.e: Meoni. All. Radici
VERO VOLLEY MONZA: Galliani 18, Elia 7, Jovovic 2, Botto 16, Gotsev 10, Padura Diaz 22; De Pandis (L), Tiberti, Botin. Ne: Vigil Gonzalez, Procopio (L), Wang Chen, Bonetti. All. Vacondio

ARBITRI: Goitre, La Micela
SPETTATORI: 2711
PALAZZETTO: PalaBanca
NOTE
Durata set: 35‘, 28‘, 31‘, 30‘; totale 2h04‘
Copra Piacenza: battute vincenti 4, battute sbagliate 19, muri 7, errori 30, attacco 44%.
Vero Volley Monza: battute vincenti 0, battute sbagliate 16, muri 8, errori 24, attacco 55%.
MVP:  Andrea Galliani

Fonte Ufficio Stampa Consorzio Vero Volley
Foto archivio di Luca Renoldi

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi