14 Giugno 2021 Segnala una notizia
Vero Volley Monza: finisce in parità l’allenamento congiunto con Revivre Milano

Vero Volley Monza: finisce in parità l’allenamento congiunto con Revivre Milano

30 Gennaio 2015

Si conclude con l’inconsueto risultato di 2-2 l’allenamento congiunto al Centro Pavesi tra Revivre Milano e Vero Volley Monza.

Il secondo “derby” non ufficiale nel giro di poche settimane si è giocato tra due squadre molto rimaneggiate: la formazione di casa ha tenuto precauzionalmente a riposo Vinicius per una lieve contrattura addominale e Valsecchi per un problema alla schiena, mentre il Vero Volley ha dovuto rinunciare a Botto, Padura Diaz, Elia e De Pandis, tutti vittime dell’influenza.

La Revivre ha condotto agevolmente i primi due set, grazie a una battuta incisiva di Temponi e Kauliakamoa (3 ace ciascuno) e all’ottima prestazione di De Togni (5 muri) e Veres; Bencz è stato il top scorer con 16 punti. Dal terzo set in poi Monza è tornata in partita grazie alle giocate di Wang Chen e agli ingressi positivi di Botin e del giovane Bonola, entrato al posto di Vigil Gonzalez che si è infortunato al pollice della mano destra in un azione di muro, (nulla di grave per lo spagnolo).

Per il Vero Volley si è trattato di un test-match per mantenere alta la condizione psicofisica in previsione del turno di riposo in programma questa domenica, per la quarta giornata di ritorno. I ragazzi di Vacondio, infatti, torneranno in campo a Forlì, contro la Cmc Ravenna, l’8 febbraio alle ore 18.00, per la quinta giornata di ritorno di Superlega.

Maranesi schiera Kauliakamoa in regia, Bencz opposto, De Togni e Patriarca al centro, Veres e Temponi in posto 4 e Rizzo libero. Il Vero Volley Monza risponde con la diagonale Jovovic-Wang, Gotsev e Vigil Gonzalez centrali, Galliani e Bonetti schiacciatori, Procopio libero.

Nel primo set la Revivre scappa sull’8-4 grazie a un servizio vincente di Temponi, ma viene raggiunta e superata da Bonetti (9-10). Si procede con equilibrio fino al nuovo break di Milano per il 20-18, consolidato poi da Bencz sul 22-19. Un errore di Galliani concede tre set point ai milanesi, che sfruttano il primo con Veres: 25-21.

Anche nel secondo parziale Milano va subito avanti 9-4, sempre con l’incisiva battuta di Temponi. Nel Vero Volley entra Botin per Galliani, ma la Revivre allunga fino al 12-5 e altri due ace di Kauliakamoa valgono il 16-7. Monza risale fino al 20-14 con Bonetti, ma Veres chiude senza problemi sul 25-15.

Nel terzo set dentro Tiberti per Monza, Mattera e Cerbo per Milano; più avanti spazio anche a Preti. Questa volta è il Vero Volley a portarsi in vantaggio 9-3 sulla battuta di Wang; la Revivre però non molla e risale prima a meno tre (13-10) con il servizio di Patriarca, poi arriva al meno uno (14-13) con De Togni. Un ace di Preti vale il pareggio (15-15), ma Bonetti risponde con un altro gran turno di servizio che porta al 22-19 per i monzesi e Gotsev chiude i conti sul 25-20.

Sestetti confermati per il quarto set in cui, dopo l’equilibrio iniziale (7-7), è Monza a portarsi sul 13-9 con Botin. Gli ospiti allungano poi fino al 20-13 con il servizio di Tiberti; la Revivre prova a recuperare qualcosa con De Togni (21-16) ma il Vero Volley gestisce bene il vantaggio e un errore di Bencz mette fine al match, 25-20 e partita che si chiude sul 2-2.

Oreste Vacondio (1°Allenatore Vero Volley Monza): “Nei primi due set non siamo proprio riusciti a giocare, più che una partita sembrava un tiro al piccione. Quando abbiamo registrato la ricezione, la partita è un pò cambiata. Queste difficoltà ci hanno impedito di mettere in pratica le cose che avevamo programmato; il lato positivo è che hanno giocato tanti giocatori finora poco utilizzati e questo sarà importante nel caso in cui avessimo bisogno di loro nelle prossime gare”.

Marco Maranesi (1°Allenatore Revivre Milano): “Qualcosa di buono obiettivamente si è visto: quando siamo riusciti a dare continuità al servizio abbiamo giocato bene, almeno a tratti. In questo fondamentale è stato molto positivo l’apporto di Temponi, che ha dato sicurezza a tutta la squadra; è chiaro che in attacco c’è ancora molto da lavorare”.

REVIVRE MILANO-VERO VOLLEY MONZA 2-2 (25-21, 25-15, 20-25, 20-25)

REVIVRE MILANO: Veres 10, De Togni 12, Bencz 16, Temponi 7, Patriarca 7, Kauliakamoa 5, Cerbo (L). Mattera, Preti 4, Rizzo (L). N.E. Bermudez. All. Maranesi.

VERO VOLLEY MONZA: Bonetti 15, Vigil Gonzalez 1, Wang 12, Galliani 3, Gotsev 10, Jovovic 2; Procopio (L). Botin 7, Tiberti 5, Bonola 6. All. Vacondio.

Palazzetto: Centro Pavesi
Note
Durata set: 21’, 18’, 20’,20’ totale 1h19’
Revivre Milano: battute vincenti 11, battute sbagliate 14, muri 10, errori 25, attacco 42%.
Vero Volley Monza: battute vincenti 7, battute sbagliate 19, muri 11, errori 29,attacco 42%.

Fonte Ufficio Stampa Consorzio Vero Volley
Foto archivio di Luca Colnago

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi