20 Giugno 2021 Segnala una notizia
Saugella Team Monza: si qualifica per la semifinale di Coppa Italia

Saugella Team Monza: si qualifica per la semifinale di Coppa Italia

30 Gennaio 2015

Nonostante la sconfitta per 3-2 (prima sconfitta stagionale tra le mura amiche) il Saugella Team Monza di Davide Delmati raggiunge la semifinale di Coppa Italia (affronterà la Beng Rovigo che ha vinto a Vicenza per 3-1).

Le monzesi cedono alle azzurrine di Marco Mencarelli solo al tie-break (quando la qualificazione è già sicura) dopo aver giocato un grande primo e quarto set. Delmati schiera le solite sei, affidandosi all’asse Balboni-Rossi Matuszkova. Mencarelli è costretto ad apportare qualche modifica: Malinov al palleggio al posto dell’influenzata Orro, Zannoni al posto di Spirito e Mabilo al posto di Berti.

Primo set che inizia con il Saugella al comando: attacco out di Egonu, 5-2 per le padrone di casa. Le azzurrine provano a ridurre il gap sempre con Egonu (8-5) ma due punti consecutivi di Rossi Matuskova (attacco vincente ed ace) permettono alle monzesi di allungare 10-5. Dopo il time-out tecnico chiuso in vantaggio dal Saugella Team Monza 12-5, le padrone di casa allungano grazie ad un filotto di sette punti (14-5). D’Odorico gioca bene il mani fuori ma Bonetti risponde per il Saugella, 20-10. Timida risposta delle ospiti con Guerra e Danesi, 24-15, ma è troppo tardi e Monza chiude il set, 25-15, grazie all’attacco vincente di Rossi Matuszkova.

Secondo parziale combattuto fino al time out tecnico (12-11 per le ospiti), poi allungo del Club Italia (20-14) che chiude senza problemi 25-15. Terzo set al cardiopalma, con i due sestetti a giocare con grande intensità: il Club Italia si affida alle giocate di Guerra ed Egonu (rispettivamente 22 e 24 punti finali) aggiudicandosi il terzo parziale 25-20, dopo aver subito il gioco delle padrone di casa fino al 12-8.

Nel quarto set il Club Italia prova a sprintare prima del time-out tecnico (11-9), ma il Saugella acciuffa il pari (11-11) e poi sorpassa 12-11 grazie all’attacco out di Egonu. Si torna in campo e le monzesi tentano l’allungo: mani fuori di Facchinetti, attacco vincente di Rossi Matuszkova e muro di Devetag, 15-12 per le padrone di casa. Mencarelli chiama time-out. Il set pende a favore delle padrone di casa che, con un parziale di (6-1) allungano 18-13. Le ospiti, con D’Odorico al servizio, tornano in corsa per il set arrivando al meno uno, 19-18. Le monzesi però non calano e con l’attacco vincente di Astarita e l’ace di Rossi Matuszkova allungano 23-19. Finale di set incandescente: Rossi Matuskova gioca bene il mani fuori, 24-20, ma il Club Italia non molla, rispondendo con due punti consecutivi di Danesi e l’attacco vincente di Guerra, 24-23. Delmati chiama time-out. Al ritorno in campo Malinov commette invasione ed il Saugella vince il set, 25-23, e si qualifica per la semifinale contro la Beng Rovigo che ha vinto a Vicenza per 3-1 contro l’Obiettivo Risarcimento.

Il Tie-Break se lo aggiudica il Club Italia 15-7, con Delmati che stravolge completamente il sestetto in campo. Ora per il Saugella, la partita di andata della semifinale è in programma a Rovigo, il 4 febbraio, con ritorno al PalaIper l’11 febbraio.

Christian Merati (DS Saugella Team Monza): “E’ stata una partita strana: abbiamo iniziato molto bene, vincendo con discreta tranquillità il primo set e poi, come era già successo nella partita di andata, un nostro piccolo calo di intensità gli ha permesso di rientrare nel set e nella partita. Diciamo che, forse, la nostra partenza sprint potrebbe averci fatto rilassare un po’ troppo. Questa è una cosa su cui dovremo lavorare. L’ importante però è che abbiamo passato il turno. Ora entriamo nel vivo della stagione: dovremo essere concentrati per affrontare al meglio tutto il girone di ritorno di Campionato e la semifinale contro Rovigo in Coppa Italia”.

Marco Mencarelli (1°Allenatore Club Italia): “La nostra è stata una prestazione ottima, in generale credo che non abbiamo mai fatto una partita “tonda” con una prestazione superlativa di quattro o cinque set come questa, e capita che qualcosa perdiamo sempre: chiaramente con qualche squadra specialmente quelle forti in cima alla classifica poi questi errori si pagano. Mi è comunque piaciuto il 98% di quello che ho visto in campo delle mie ragazze, il 2% che invece non mi è piaciuto è stato l’approccio e il fatto che ormai abbiamo capito di giocare contro squadre esperte dove l’estemporaneità diventa il loro punto di forza, quindi bisogna essere pronti ad affrontarle, e questo oggi ci è mancato, fare una pallavolo schematica che più si confà a una squadra giovane”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: Il Saugella Team Monza di Davide Delmati tornerà in campo domenica 1 febbraio, alle ore 18.00, al Palasport di Vicenza, per la seconda giornata di ritorno del campionato di serie A2 femminile contro l’Obiettivo Risarcimento Vicenza. All’andata, giocata al PalaIper, le monzesi si imposero per 3-1.

SAUGELLA TEAM MONZA vs CLUB ITALIA 2-3 (25-15, 15-25, 20-25, 25-23, 7-15)

 SAUGELLA TEAM MONZA: Astarita 12, Facchinetti 9, Balboni 3, Bonetti 10, Devetag 11, Rossi Matuszkova 21; Bisconti (L). Bruno, Nomikou 2, Saveriano, Coatti. All.Delmati.

CLUB ITALIA: Malinov 6, Guerra 22, Danesi 11, D’Odorico 8, Egonu 24,Mabilo 1; Zannoni(L). Piani, Berti 7, Spirito (L). N.E. Orro, Tenti, Camperi. All.Mencarelli

ARBITRI:  Antonio Licchelli, Rita Bertolini
SPETTATORI: 155
NOTE:
Durata set: 21‘, 22‘, 24‘, 26‘, 13‘;totale 1h46‘
Saugella Team Monza: battute vincenti 11, battute sbagliate 8, muri 7, errori 24, attacco 33%
Club Italia: battute vincenti 7, battute sbagliate 11, muri 11, errori 24, attacco 44%
MVP: Anastasia Guerra

Fonte Ufficio Stampa Consorzio Vero Volley
Foto archivio di Luca Renoldi

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi