17 Giugno 2021 Segnala una notizia
Pedemontana, l'inaugurazione non mette a tacere le critiche

Pedemontana, l’inaugurazione non mette a tacere le critiche

23 Gennaio 2015

Taglio del nastro con polemica per Pedemontana. L’apertura del primo tratto della superstrada è oramai arrivato, ma dalla Brianza si leva un grido di protesta contro un cantiere che rischia di mandare in tilt la viabilità della zona a ridosso della valle del Seveso.

A lanciare l’allarme è stato Gigi Ponti, il presidente della Provincia, assieme ai sindaci della amministrazioni coinvolte: Barlassina, Bovisio, Cesano, Lentate, Meda e Seveso. Insieme, hanno puntato il dito contro il progetto e hanno ribadito al presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, la necessità di definire  “con chiarezza quali risorse è disposta ad anticipare per realizzare le opere connesse, almeno per mitigare gli impatti sulla Milano-Meda”.

“Le questioni irrisolte restano parecchie – spiega il Presidente Ponti, che nei giorni scorsi ha partecipato al Comitato Tecnico di Pedemontana, alla presenza del nuovo Assessore regionale alle Infrastrutture, Alessandro Sorte – Al momento il closing finanziario non c’è e il cronoprogramma rimane nebuloso: per questo continuare ad affermare che la Pedemontana si farà e si farà tutta non basta più”.

Pronto anche un presidio da parte del Comitato No Varesina Bis, il Coordinamento No Pedemontana e l’Assemblea Popolare No Elcon. A gran voce sono pronti a far sentire il loro dissenso.

In foto Gigi Ponti

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi