Quantcast
Macherio, sequestra il presunto amante della moglie per vendicarsi: arrestato - MBNews
Attualità

Macherio, sequestra il presunto amante della moglie per vendicarsi: arrestato

Ha sequestrato il presunto amante della moglie ed aveva pronti corde e coltelli in un terreno di sua proprietà, dove voleva portare il rivale in amore. L’agguato è stato teso da un 49enne operaio di Muggiò (Monza)...

foto(2)

Ha sequestrato il presunto amante della moglie ed aveva pronti corde e coltelli in un terreno di sua proprietà, dove voleva portare il rivale in amore. L’agguato è stato teso da un 49enne operaio di Muggiò (Monza), che questa mattina ha assalito un 40enne libero professionista di Macherio (Monza) mentre usciva da casa sua in auto.

Preso a bastonate il parabrezza della sua macchina, l’uomo è salito a bordo e puntando il coltello alla gola del rivale, gli ha ordinato di guidare verso Lissone (Monza). Arrivati ad un incrocio, mentre il 49enne cercava di immobilizzare il sequestrato con delle manette, questi è riuscito a divincolarsi, fuggire e chiamare il 112.

I carabinieri di Monza hanno rintracciato il 49enne circa mezz’ora più tardi, mentre era fermo in auto a Macherio, dove era tornato forse per cercare di rapire nuovamente il presunto contendente. In un terreno di sua proprietà a Lissone i carabinieri hanno trovato, nascosti in un sacco, un coltello da cucina ed uno a serramanico, un paio di manette, un paio di guanti da lavoro, una corda di circa due metri, un rotolo di nastro adesivo di colore nero, un pezzo di stoffa ritagliata. L’operaio è stato arrestato per sequestro di persona e possesso di oggetti atti ad offendere. Dalle prime ricostruzioni pare che alla base dell’aggressione vi sia la gelosia per una presunta relazione tra la moglie del 49enne e il 40enne professionista.

commenta