18 Giugno 2021 Segnala una notizia
In Italia le aziende creative pagano di più la crisi, ma a Monza e Brianza resistono

In Italia le aziende creative pagano di più la crisi, ma a Monza e Brianza resistono

27 Gennaio 2015

Ieri a Monza ospite di Camera di commercio di Monza e Brianza e Fondazione Giannino Bassetti Massimo Banzi Co-fondatore del progetto Arduino.

Il settore creativo In Italia le invenzioni depositate nel corso del 2014 sono 9.104. Milano con 2.216 domande di invenzioni depositate è la più “creativa”, anche se nel numero si devono considerare anche  le invenzioni di Monza e Brianza, seguita da Torino (1.090), Roma (743) e Bologna (720).

E le imprese creative “pagano” di più la crisi: in Italia si registrano più fallimenti tra i settori creativi, con un indice di 0,3 imprese fallite ogni mille contro lo 0,2  registrato mediamente. A Monza e Brianza il rapporto si inverte e i creativi si fanno più tenaci.

Emerge da una elaborazione dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese e Ministero dello Sviluppo Economico – UIBM.

Responsabilità nell’innovazione, economie creative e nuovo artigianato, tra tradizione e digital manufacturing, sono al centro del dialogo tra Massimo Banzi Co-fondatore del Progetto Arduino e Piero Bassetti Presidente della Fondazione Giannino Bassetti, durante l’incontro Piccole e grandi idee italiane. Quando l’innovazione fa la democrazia promosso da Camera di commercio di Monza e Brianza e Fondazione Giannino Bassetti. Alcuni estratti dal film Avanti Artigiani hanno creato il dibattito tra artigiani, makers, Fab Lab e istituzioni, nel luogo simbolo dell’artigianato e del design brianzolo, il Triennale Design Museum, nella Villa Reale di Monza, alla presenza di Carlo Edoardo Valli Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza, Gianni Barzaghi Presidente di APA Confartigianato Milano Monza e Brianza, Carlo Abbà Assessore alle Attività produttive del Comune di Monza, Gigi Ponti Presidente della Provincia di Monza e Brianza.

“Oggi è ancora più necessario mantenere forte il saper fare brianzolo, che è nel DNA delle nostre imprese, sapendo rinnovare le logiche di distretto, valorizzando le reti della prossimità – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza– Dobbiamo sostenere le imprese artigiane a individuare quei prodotti che permettano di mantenere elevati livelli di competitività e riescano ad “aggredire” in maniera stabile i mercati esteri, lavorando sulla punta della piramide, su quei prodotti caratterizzati da un elevato livello di qualità, design e innovazione.”

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi