22 Giugno 2021 Segnala una notizia
Brianza felix, aumenta l'aspettativa di vita di uomini e donne

Brianza felix, aumenta l’aspettativa di vita di uomini e donne

30 Gennaio 2015

Aumenta la speranza di vita dei brianzoli. Secondo i rilevamenti effettuati a Istat, coloro che risiedono in Provincia si aspettano di vivere più a lungo. Fra il 2012 e il 2013, infatti, l’aspettativa è passata da 80,9 anni a 81,1 per gli uomini e da 85,3 anni a 85,6 per le donne.

In Brianza dunque si vive benone e secondo i dati Istat la tendenza in aumento è una costante di questi ultimi undici anni. Nel 2002 l’aspettativa era di 77,937 anni per gli uomini e 83,664 per le donne, diventata oggi di 81,014 per gli uomini e di 85,605 per le donne. Fatti due conti, sono gli uomini quelli che pensano di vivere più a lungo. Negli undici anni presi in considerazione il guadagno è di poco superiore ai tre anni per gli uomini, mentre le donne, che poi all’atto pratico sembrano essere quelle che vivono pìù a lungo, hanno guadagnato poco meno di due anni. Il dato della Lombardia per il 2013 è leggermente inferiore a quello registrato sulla Brianza. Abbiamo per gli uomini 80,254 anni e 85,123 anni per le donne.

I motivi di questa aspettativa superiore? Senza dubbio una migliore qualità della vita, cure mediche più efficaci (in modo particolare quelle per le malattie cardio vascolari e tumorali) e un’alimentazione più sana.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi