13 Novembre 2019 Segnala una notizia
Monza, Alisei-Cgil: "Scuola di formazione politica" [con Camusso e Don Ciotti]

Monza, Alisei-Cgil: “Scuola di formazione politica” [con Camusso e Don Ciotti]

19 Gennaio 2015

Tre mesi di lavori serrati, incontri, programmazione: a giorni nascerà la  scuola di formazione politica di Monza e Brianza promossa dall’associazione Alisei nata da un’idea della Camera del Lavoro MB.

Il giorno è fissato il 24 gennaio e per l’occasione l’ospite d’onore sarà Susanna Camusso che terrà una lectio magistralis “Il sindacato e la politica”, proprio presso la sede della Cgil in viale Premuda 17 a Monza.

Una scuola unica nel suo genere, la prima in Italia che nasce proprio nel cuore del sindaco brianzolo. “C’è bisogno di buona politica anche nella ricca Brianza – esordisce Maurizio Laini segretario generale Cigl MB durante la presentazione alla stampa – Non interveniamo direttamente nelle vicende politiche, ma vogliamo dare il nostro contributo per formare giovani preparati”.

IL CORSO – Partirà il 5 febbraio ed è rivolto ai giovani compresi dai 18 ai 35 anni. Le lezioni al momento in programma sono 12 e si terranno ogni giovedì dalle 18 alle 21 presso la sede della Cgil. Prima lezione “La politica, Cos’è la destra? Cos’è la sinistra? Il discorso politico” con il noto politologo Giorgio Galli. Nei giovedì successivi si parlerà di istituzioni italiane ed europee, di populismo, di storia del sindacato e dei partiti. Si tratterà anche un po’ di economia per addentrarsi poi nei linguaggi della politica veri e propri. Infine l’ultima parte del corso verterà su grandi temi di attualità dal Job Act all’immigrazione.

“Abbiamo scelto un corpo docenti giovane e molto preparato dal punto di vista accademico” sottolinea il presidente di Alisei, Samuele Tieghi, ma c’è di più, perché le lezioni non saranno solo parole “Le tre ore si divideranno ogni volta in una parte teorica frontale, più una parte laboratoriale di confronto”.

Un corso destinato a crescere: “Questo è il numero zero –aggiunge Saini – ma siamo convinti della bontà del progetto e stiamo già lavorando sul secondo ciclo di lezioni. La scuola dopo questa prima sessione di carattere sperimentale crescerà con nuovi moduli. E’ una scelta che guarda al futuro soprattutto in questo Paese e in questo momento storico, dove i giovani dimostrano ogni giorno di più la loro voglia di partecipazione, più spesso però soffocata e frustrata dalla mancanza di spazi”.

Un progetto sperimentale ma decisamente ben strutturato: “Sono convinto che ci sarà grande riscontro – sottolinea Simone Pulici del comitato tecnico scientifico – anche perché offriamo un percorso mirato con strumenti didattici all’avanguardia, ben integrati con tecnologia, comunicazione e social media”.

COME ISCRIVERSI – I posti sono massimo 30, requisiti solo uno: l’età che, come detto, deve essere compresa fra i 18 e i 35 anni, ed è richiesto un interesse vero verso la politica. Se la richiesta di partecipazione sarà elevata si procederà a una selezione tramite cv. Chi interessato può scrivere anche a info@alisei.tv. L’iscrizione costa 20 euro che è la quota necessaria per iscriversi all’associazione. E per chi avesse passato i 35 anni o se ci saranno più iscrizioni rispetto ai posti disponibili? La Cgil ha pensato anche a questo: sul sito sarà possibile vedere la registrazione delle lezioni oppure anche presso la sede ma in una seconda aula dove sarà proiettata la lezione in diretta.

Per non tralasciare proprio nulla la Cgil ha anche pensato al coinvolgimento del territorio con incontri aperti al pubblico. Dopo Susanna Camusso arriveranno altri grandi big pronti a dibatti e confronti: Luciana Castellina (21 febbraio), Emanuele Macaluso, il Pm Francesco Greco, Michele Serara e Don Luigi Ciotti.

Per maggiori informazioni www.alisei.tv – info@alisei.tv

In foto da sinistra Simone Pulici, Samuele Tieghi e Maurizio Laini

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Simona Sala
Simona Sala tra i fondatori nel 2008 di MB News, responsabile marketing e social manager. La mia passione sono i viaggi e la fotografia, passioni che vanno a braccetto. Ma quando per questioni di tempo non posso andare dove vorrei leggo, leggo, leggo meglio se diari di viaggio o storie di Paesi lontani. Mi piacciono la chiarezza, le persone genuine e la buona cucina.


Articoli più letti di oggi

Artigiano in Fiera: novità 2019 accesso gratuito con pass. Scopri come ottenerlo

Appuntamento dal 30 novembre all'8 dicembre nei padiglioni di Rho Fiera con apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30.

Monza, pulizia d’autunno al deposito veicoli abbandonati della polizia locale

Negli anni sono stati accatastati 33 fra autoveicoli e motocicli e 29 biciclette che nessuno a ha rivendicati. Saranno demoliti

Ferrero: nuove assunzioni di operai e altre figure a novembre

Rinnovati gli annunci di ricerca operai e altre figure negli stabilimenti e sedi italiane.

M5 fino a Monza, in arrivo da Roma 900milioni per realizzare l’opera

Dopo i 283 milioni di euro dello stanziamento approvato da Regione Lombardia, ora ecco comparire all'appello 900milioni da Roma. 

Monza, al Bianconi una borraccia in dono a tutti gli studenti

L'iniziativa è stata resa possibile grazie al contributo della Fondazione Maestra Elisa Onlus.