29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Renate: bella vittoria contro il Bassano

Renate: bella vittoria contro il Bassano

15 Dicembre 2014

Grande vittoria quella ottenuta quest’oggi dalle pantere nerazzurre. Finalmente una bella prestazione condita anche dai tre punti, aspetto che purtroppo quest’anno non è capitato spesso per i tanti episodi sfortunati che hanno colpito i brianzoli. Rimontato il gol di svantaggio, il Renate ha ottenuto la vittoria all’ultimo respiro con un perfetto colpo di testa di Cocuzza.

Al “Città di Meda” è ospite il Bassano Virtus, formazione imbattuta negli ultimi 14 turni di campionato. Dall’altra parte il Renate, bisognoso di punti per risalire la classifica. Al 2’ subito grande occasione per i nerazzurri. Bonfanti lancia Spampatti sul filo del fuorigioco che avanza palla al piede e in posizione defilata conclude di sinistro anticipando il portiere in uscita. Sulla traiettoria c’è Toninelli che salva sulla linea. Dopo il primo quarto d’ora, il Bassano inizia a giocare la palla impensierendo il Renate. Al 26’ Furlan serve in profondità Pietribiasi che tira di destro trovando la pronta opposizione di Cincilla. Tre minuti più tardi Cocuzza entra in area, dribbla il difensore perdendo però l’equilibrio. L’ex Gubbio e SudTirol riesce lo stesso a concludere verso la porta con il portiere che devia in angolo. Al 30’ doppia occasione per gli ospiti. Botta da fuori di Pietribiasi sulla quale respinge Cincilla e palla che torna sui piedi di Nolè. Quest’ultimo rimette in mezzo con Iovine che anticipa Pietribiasi pronto a ribadire in rete a botta sicura. Quattro minuti più tardi arriva il gol degli ospiti. Angolo di Nolè a scavalcare tutta la difesa di casa, stop di petto di Pietribiasi e conclusione di sinistro che prima viene deviata da Cocuzza e poi finisce in rete. Prima del riposo, ancora gli attaccanti veneti sugli scudi con Pietribiasi che trova Cincilla sulla strada della marcatura personale.

Nella ripresa sono i padroni di casa a gestire la gara, con il Bassano che è meno brillante dei 45 minuti iniziali. Dopo pochi secondi, il neo entrato Scaccabarozzi cerca la porta e Rossi para la sfera. Al 6’ cross di Muchetti con Cocuzza che di testa non trova la via del gol. Al 18’ invece, lancio dalle retrovie, sponda di Iovine ancora per l’esterno classe ’93 che però calcia debolmente permettendo all’estremo difensore avversario di non correre nessun rischio. Il Renate sembra aver azzeccato i cambi perché ancora Florian, come Scaccabarozzi, appena messo piede in campo si rendono pericolosi. Al 23’ cross di Iovine e colpo di testa di Florian in tuffo. Rossi c’è. Dopo pochi minuti arriva finalmente il pareggio del Renate con i due neo entrati che confezionano il gol. Angolo di Scaccabarozzi ed incornata di Florian che schiaccia la palla di testa infilandola proprio sotto la traversa. Il Bassano non ci sta e reagisce subito. Al 31’ grande parata di Cincilla sul tiro a botta sicura di Iocolano. Gli ospiti commettono una grande ingenuità al 35’ quando Nolè si fa cacciare dall’arbitro per avergli detto qualche parola di troppo. Le pantere mostrano così il cinismo di cui avevano bisogno. Dieci minuti in superiorità numerica e fattore sfruttato con un grandissimo gol di Cocuzza allo scadere di testa ancora su corner di Scaccabarozzi. Una torsione da grande attaccante e tre punti messi al sicuro.

Una vittoria meritata che permette al Renate di salire a quota 20 punti. Ora occorre finire bene il girone di andata approcciando al meglio la sfida di domenica prossima contro l’Alessandria e quella dell’Epifania di fronte al pubblico amico con la Torres.

TABELLINO:

Risultato: 2 – 1

Renate: Cincilla; Adobati, Di Gennaro, Riva; Bonfanti, Muchetti, Chimenti, Mantovani (dal 1’st Scaccabarozzi), Iovine (dal 27’st Rovelli); Spampatti (dal 22’st Florian), Cocuzza.

A disposizione: Vannucchi, Morotti, Mascheroni, Mira. All: Boldini

Bassano Virtus: Rossi; Toninelli, Priola, Ingegneri, Semenzato (dal 20’st Bizzotto); Cenetti, Proietti; Furlan (dal 8’st Davì), Nolè, Iocolano; Pietribiasi (dal 28’st Maistrello).

A disposizione: Grandi, Stevanin, Cortesi, Cattaneo. All: Asta

Reti: 34’pt Pietribiasi (B), 29’st Florian (R), 45’st Cocuzza (R)

Ammoniti: Iovine, Chimenti, Bonfanti (R); Furlan (B)

Espulsi: al 35’st Nolè per proteste.

Angoli: 8 a 4 per il Renate

Arbitro: Sig. Andrea Morreale di Roma 1 coadiuvato dai Sigg. Cecconi di Empoli e Raspollini di Livorno.

Recupero: 1’ + 4’

Spettatori: 200 circa

fonte: ufficio stampa A.C. Renate.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi