Quantcast
Parte il progetto Erasmus Plus all'Istituto "Don Milani" di Meda - MBNews

Parte il progetto Erasmus Plus all’Istituto “Don Milani” di Meda

Un po’ di Brianza in Europa e un po’ di Europa in Brianza. Scambi culturali e linguistici tra otto scuole europee.

ipc-milani-meda-erasmus-plus

Lo scorso 29 settembre è finalmente arrivato in via Como il tanto atteso verdetto della Commissione Europea: il progetto “Imagine”, stilato dall’Istituto “Don Milani” di Meda in collaborazione con altre otto scuole europee, è stato accolto con la valutazione di 98/100 nell’ambito dell’azione europea Erasmus Plus.

Acronimo di Imagination and Motivation through Art and Game in Interaction with your Nearby Environment, Imagine coinvolge il Centre de Culture Européenne, due scuole francesi, una spagnola, una portoghese, una lituana, una finlandese, una croata e due italiane, e si propone, nell’arco del triennio 2014-2017, di realizzare un’applicazione multimediale che tramite quiz e giochi interattivi promuova le città degli studenti coinvolti.

Alla base del progetto, ovviamente, vi sono scambi di studenti fra le scuole coinvolte (mobilità brevi di 6 giorni e mobilità lunghe di 2 mesi) nel corso delle quali gli studenti saranno chiamati a produrre materiale video-fotografico da utilizzare per la realizzazione della app. Il prodotto sarà poi diffuso a livello europeo nelle zone di appartenenza dei vari partner, dunque a scuole, aziende, enti di promozione turistica e culturale del territorio.

Nel concreto, gli studenti dell’IPC “Milani” coinvolti nel progetto saranno circa 40 in tre anni, frequenteranno le lezioni negli istituti di accoglienza (in Francia, Lituania e Finlandia), seguiranno l’evolversi del progetto e alloggeranno presso ostelli o famiglie locali: un’occasione per migliorare le competenze linguistiche e vivere al contempo un’esperienza interculturale.

Il progetto non prevede però solo invii, ma anche accoglienze. Nel corso dei tre anni, infatti, il “Milani” ospiterà 4 studenti francesi e 2 studenti finlandesi e tra Aprile e Maggio 2015, 8 studenti del Lycée Baradat di Pau saranno ospitati a Meda per sei giorni.

La commissione Erasmus Plus, composta da prof. Annunziata, Brivio, Cremonesi e Minerba, ha vagliato con attenzione le circa cinquanta candidature pervenute in seguito all’incontro di presentazione del progetto alle famiglie tenutosi a Seveso lo scorso 28 ottobre, effettuato colloqui individuali in italiano, inglese e francese e selezionato i due allievi che a Gennaio 2015 si recheranno per due mesi a Pau, in Francia: si tratta delle studentesse Erica Mariani e Licia Rossini, a cui il Dirigente Scolastico Claudia Crippa, ha espresso vive congratulazioni.

A Gennaio, invece, verranno scelti gli altri ambasciatori del “Milani” che a Marzo 2015 voleranno alla volta di Saint Jean d’Angely, nei pressi di Bordeaux. Ma sull’aereo ci sono solo otto posti liberi, dunque non resta che augurare loro, “Good luck!”

 

Più informazioni
commenta