02 Agosto 2021 Segnala una notizia
Monza, Trenord: da domenica due nuovi treni

Monza, Trenord: da domenica due nuovi treni

24 Dicembre 2014

La provincia di Monza e Brianza del trasporto ferroviario si dota due nuovi treni. Domenica 21 dicembre, infatti, sono entrati in servizio sulla linea Milano-Monza-Lecco-Sondrio-Tirano due convogli Coradia Meridian.

Treni di ultima genererazione, dotati di ogni comfort: con una composizione di cinque carrozze ciascuno, viaggeranno accoppiati formando un unico convoglio da oltre 504 posti a sedere (più 4 posti per disabili in carrozzella).

I due treni si aggiungono ai due nuovi Coradia che già circolano sulla Milano-Tirano dallo scorso 29 settembre e consentiranno di sostituire progressivamente le carrozze “media distanza”. Le corse feriali saranno ora effettuate dai nuovi treni non più un giorno su tre, bensì due giorni su tre per i treni: 2551; 2552; 2567; 2566; 2581; 2562; 2573; 2576; 5261; 2559 e 2580.

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Commenti

  1. MassimoC dice:

    Tra qualche mese questi nuovi treni saranno ridotti a latrine, pari pari ai loro colleghi vecchi di 40 anni.
    E’ inutile buttar nel cesso milioni (di euro) per comprare nuovi convogli se non c’è un contratto di manutenzione che si possa definire tale e se non c’è controllo sistematico da parte del personale viaggiante.
    A me fa più schifo uno di questi nuovissimi Coradia con una bella vomitata sul sedile di fianco a quello su cui sono seduto, che non una carrozza degli anni 60 manutenuta e pulita.

  2. Perchè non decidere di introdurre questi nuovi treni sulla linea Como-Milano invece che ancora sulla linea Tirano-Milano? C’è qualche persona “eccellente” che viaggia sulla linea Tirano e preferisce viaggiare “con ogni comfort”, lasciando ai pendolari comaschi i treni più luridi, vecchi, freddi, rotti … che ci sono in servizio?

    • MassimoC dice:

      Sulla Chiasso circolano le PR (piano ribassato), materiale sì di fine anni 60, ma che è stato sottoposto ad un restyling radicale nel decennio passato. In altre parole, sono di fatto treni moderni. Fermo restando che le PR sono ancor oggi la miglior soluzione per i pendolari, con un ottimo tempo di incarrozzamento e spazio nella pilota per le bici. Nessun altro materiale, anche più recente, è mai risultato più funzionale.
      Detto questo, se le carrozze ti fanno così schifo, non fai altro che avallare quanto dicevo nel mio post precedente, cioè che il vero problema è far la manutenzione, sia in termini funzionali che estetici, e non buttar nel cesso milioni di euro per comprare treni nuovi che in breve tempo verranno vandalizzati.

Articoli più letti di oggi