23 Ottobre 2021 Segnala una notizia
Maroni: "Solo Regione Lombardia può salvare il Gran Premio"

Maroni: “Solo Regione Lombardia può salvare il Gran Premio”

14 Dicembre 2014

E’ stata un’inaugurazione con un piccolo brivido quella della Triennale in Villa Reale. Fra i discorsi di rito, le congratulazioni e le esortazioni in vista di Expo 2015, Roberto Maroni, il governatore di Regione Lombardia, ha puntato i riflettori sull’ingresso del Pirellone nella proprietà che comprende, oltre alla Reggia, anche Parco e Autodromo.

“Stiamo lavorando in questo senso – ha spiegato Maroni -. La nostra partecipazione potrebbe significare nuovi fondi per mettere in sicurezza il polmone verde e, soprattutto, per salvare il Gran Premio. Vedo nubi nere addensarsi all’orizzonte”. Parole che, appunto, hanno suscitato un brivido in tutti i partecipanti, visto che Bernie Ecclestone, il patron della Formula Uno, ha già avuto modo di manifestare la sua intenzione di cancellare il Gp di Monza per trasferirlo verso altri paesi commercialmente più impianti più moderni e remunerativi.

Le parole di Maroni sono arrivate dopo l’intervento del ministro Maurizio Lupi che ha sottolineato come “Villa Reale sia un valore aggiunto non solo per Monza, ma per tutti e che per valorizzare il patrimonio artistico sia necessario raccogliere la sfida del recupero”. Per ristrutturare la Villa Regione Lombardia ha investito 17 milioni di euro e adesso dovrebbe essere il turno di Parco e Autodromo. Incombe però la minaccia della cancellazione. Per evitarla, secondo Maroni, “é necessaria la partecipazione di Regione Lombardia.

Stiamo aspettando che il governo dia il via libera alla defiscalizzazione del passaggio, significherebbe 20 milioni di euro in più da investire. Per cui chiedo al ministro Lupi di convincere il Governo perché questa è una buona cosa per i cittadini e il territorio di Monza”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi