ISA Monza: passa l’Ordine del Giorno al Bilancio per il recupero dell’ex Borsa

Sì del Consiglio regionale della Lombardia a un ordine del giorno al Bilancio che chiede al Presidente Maroni di reperire le risorse necessarie per la ristrutturazione dell’ISA.

Isa in Piazza

Sì del Consiglio regionale della Lombardia a un ordine del giorno al Bilancio, proposto dal Movimento 5 Stelle Lombardia e fatto da tutti i membri della Commissione Cultura, che chiede al Presidente Maroni di reperire le risorse necessarie per la ristrutturazione dell’ISA/Liceo Artistico Nanni Valentini.

La scuola è inserita nel complesso architettonico della Villa Reale di Monza ed è da molto tempo bisognosa di ristrutturazione tanto che nell’estate del 2011 è stata riscontrata l’inagibilità di uno degli edifici scolastici denominato ex-Borsa, nel quale erano collocate 8 aule ed un laboratorio.

“Dopo una mozione approvata ad inizio anno all’unanimità per chiedere la ristrutturazione dell’edificio, il Consiglio Regionale torna ad occuparsi dell’ISA, grazie alla pressione positiva della direzione scolastica, dei rappresentanti degli studenti e dei genitori. Insieme alla collega del PD Barzaghi e al Comune di Monza, abbiamo insistito perché la Regione prendesse realmente a cuore la questione, favorendo un incontro tra i rappresentanti dell’istituto e l’Assessore alla partita, Valentina Aprea, tenutosi nei giorni scorsi”.

“Oggi arriva questo ulteriore atto, votato all’unanimità, per chiedere un impegno concreto al Presidente Maroni. Speriamo sia davvero la volta buona. E’ urgente reperire risorse economiche per il recupero dell’edificio ex Borsa per far fronte ai bisogni logistici del liceo, garantire la sicurezza per docenti e studenti e conservare un bene storico culturale” ha commentato Gianmarco Corbetta del Movimento 5 Stelle Lombardia.

commenta