31 Luglio 2021 Segnala una notizia
Ascoltate l'inno di Lombardia scritto da Mogol, vi piace? #video

Ascoltate l’inno di Lombardia scritto da Mogol, vi piace? #video

22 Dicembre 2014

Sullo sfondo di un cielo azzurro – che richiama il manzoniano “cielo di Lombardia” – è stato presentato l’inno composto da due grandi maestri della musica italiana: Giulio Rapetti Mogol e  Mario Lavezzi. Le note di “Lombardia, Lombardia” – è questo il titolo del brano – sono risuonate per la prima volta nelle orecchie e nel cuore dei Consiglieri, in anteprima a Palazzo Pirelli nell’Aula del Consiglio regionale. Musica e parole, che raccontano la Lombardia “grande terra” di “gente forte”, “operosa, generosa / senza una bugia / ha un gran cuore / pensa a tutti / e stringe tutti a sé”.

Il Presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo, che ha raccolto l’intuizione del governatore Maroni, ha stretto una grande amicizia con i due artisti, a partire da Mogol incontrato il 4 luglio scorso ad Avigliano Umbro nella sede del Centro europeo di Toscolano.

“È un brano pop, nel senso di popular, come lo è la musica leggera – ha detto Cattaneo -. Il testo racconta perfettamente lo spirito della nostra grande terra: operosa, generosa, senza odio per nessuno, accogliente… In Lombardia nessuno è forestiero”.

Questa prima versione del brano ha passato l’esame dell’Aula ed è stata accolta con un lungo applauso, ma si tratta della fase iniziale di un progetto di più lungo respiro. Nei prossimi mesi verrà realizzato un video e un evento di grande rilievo per tutta la Lombardia con la partecipazione di grandi artisti lombardi.

Cattaneo ha lanciato una proposta: Io credo che da questa prima presentazione possa nascere un grande progetto che deve avvalersi della creatività e del contributo dei giovani lombardi, coniugando l’intervento di importanti voci della musica italiana con la capacità e il talento degli studenti. Potrebbe essere un bel connubio per dare voce, immagine e corpo alla nostra Lombardia”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Commenti

  1. che vomito…

  2. MassimoC dice:

    L’ho sentita solo una volta, l’impressione è: senza infamia e senza lode. Non l’ho trovata sgradevole (sensazione che provo quasi sempre col rap), ma nemmeno mi ha suscitato alcuna emozione. Credo che il giorno dopo la chiusura dell’ Expo, nessuno si ricorderà che sia mai esista.

Articoli più letti di oggi