31 Luglio 2021 Segnala una notizia
Con canti e presepi, arriva il Natale all’Hospice di Giussano

Con canti e presepi, arriva il Natale all’Hospice di Giussano

16 Dicembre 2014

Magiche atmosfere natalizie si potranno vivere all’Hospice dell’Ospedale “Carlo Borella” di Giussano nelle giornate di sabato 20 e domenica 21 dicembre. Grazie all’impegno di Arca Onlus, associazione per l’assistenza dei malati terminali e dei loro familiari, all’interno della struttura verrà allestita una mostra di Presepi, realizzata a cura degli Amici del Presepe di Giussano e visitabile dal pubblico.

A corredo dell’allestimento dedicato alla Natività, è prevista l’esibizione di due gruppi vocali che intoneranno canti e melodie della tradizione natalizia. Sabato, alle ore 17, sarà la volta del Coro del Santuario del Crocefisso di Desio, diretto dal maestro, Mauro Maestri mentre, domenica mattina, alle 10.30, toccherà al Gruppo Vocale Città di Erba sotto la guida dal maestro Paolo Baraldi.

Per l’intera durata della manifestazione, vendita di Stelle di Natale e Pane tipico delle festività natalizie. Il ricavato andrà a sostegno delle attività svolte dall’ associazione, da 25 anni a fianco dei malati terminali.

Venerdì 19, un banco vendita, sarà allestito nell’atrio dell’ospedale di Desio, dove Arca Onlus è venuta alla luce, esattamente cinque lustri fa.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi