27 Settembre 2021 Segnala una notizia
A Cesano Maderno Babbo Natale fuma con un teschio in mano: è polemica

A Cesano Maderno Babbo Natale fuma con un teschio in mano: è polemica

10 Dicembre 2014

Teschio in mano e sigaretta in bocca. Questa l’originale interpretazione di Babbo Natale realizzata in occasione della manifestazione “Dipingimi il Natale”. Le balle di fieno dipinte a tema sono tornate puntuali ad animare piazza Esedra a Cesano Maderno. Tra le opere d’arte realizzate su balle di fieno, da writers e studenti del liceo artistico Majorana, una in particolare ha lasciato tutti a bocca aperta, facendo anche scoppiare una bella polemica.

cesano maderno dipingimi il natale polemicaCentinaia e centinaia infatti i commenti nella pagina «Sei di Cesano Maderno se…» che esprimono opinioni per lo più negative. La maggior parte degli internauti pare proprio non aver gradito la singolare rappresentazione natalizia chiedendo persino che venga rimossa. Al più presto. “E questa sarebbe arte? Secondo me è veramente  di cattivo gusto. Poveri bambini cesanesi, il Natale  è la festa dei piccoli, tutto deve avere una atmosfera giusta per loro, e questa schifezza cosa centra?” si legge in uno dei tanti post.

Calca la mano Marina Romanò, Lega Nord e ex sindaco di Cesano: “Di solito si invita a non fumare, qui a Cesano è il contrario! Eviterò di portare il mio nipotino in pizza Esedra”

Certo però c’è anche chi ci ha riso su e ha difeso la libertà d’espressione dell’artista.  “Ma fatevi una risata!!! Buon Natale!”, e ancora “Quante polemiche per una street art a mio parere geniale e originale…”.

Resta ancora da capire il vero significato dell’opera che nasconde forse un messaggio, come il “memento mori” (letteralmente, ricordati che devi morire – ndr) legato a chi fuma o magari è proprio solo una provocazione, che in questo caso ha fatto centro al cento per cento.

Sulla questione si è espresso anche l’Assessore alla e Politiche giovanili, Gabriele Capedri: “Non è corretto estrapolare l’opera d’arte in questione dal contesto, ci sono altre 15 balle dipinte e ognuno è libero di valutarle tutte. Non spetta al Comune spiegare ai bambini il significato vero del Natale, quello è compito delle famiglie. Io difendo non l’opera di per sè, bensì le tante ore di lavoro spese dai ragazzi per realizzarla. Ci tengo poi a dire che è presente una rappresentazione più classica del Natale, con albero e presepe a Binzago, segno della volontà di non volere escludere nessuna idea».

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Commenti

  1. Romeo Cartoni dice:

    Spegni quella
    sigaretta prima che lei spenga te, gettala prima che lei getti te,
    dimenticala prima che lei dimentichi te, sprofondala prima che lei
    sotterri te in un futuro che non ti apparterrà più. Solo perchè lo
    hai voluto tu! http://www.smettoadesso.it/report-gratuito.html

Articoli più letti di oggi