Quantcast
Spari al rivale in amore: arrestato per tentato omicidio imprenditore di Seveso - MBNews
Attualità

Spari al rivale in amore: arrestato per tentato omicidio imprenditore di Seveso

Ha aspettato che arrivasse al semaforo sulla strada che abitualmente faceva per andare a lavorare e gli ha sparato con il fucile dal bosco, ferendolo. Alla base del gesto vi sarebbero motivi passionali. Arrestato presunto responsabile

Carabinieri-auto5-mb

Ha aspettato che arrivasse al semaforo sulla strada che abitualmente faceva per andare a lavorare e gli ha sparato con il fucile dal bosco, ferendolo. Al termine di mesi di indagine i carabinieri di Seregno hanno arrestato il presunto responsabile dell’agguato, che stamane all’alba è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Alla base del gesto vi sarebbero motivi passionali.

Era l’amante della moglie. Questa l’ipotesi investigativa che ha portato all’arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere per tentato omicidio, di un 47enne imprenditore edile di Seveso. L’uomo, secondo gli inquirenti, è stato identificato grazie al DNA prelevato da uno scaldacollo individuato dai carabinieri nella zona boschiva dalla quale sarebbero partiti i colpi di fucile, nel luglio scorso.

R.A.,47 anni, avrebbe mirato all’auto di un 40enne idraulico residente a poche centinaia di metri da casa sua, e ritenuto l’amante di sua moglie. Colpito da tre colpi, al fianco, alla gamba ed al braccio, il 40enne si è salvato grazie al suo marsupio, che ha deviato un colpo potenzialmente mortale. A portare i carabinieri sulle tracce del presunto marito tradito, sono state le dichiarazioni dei conoscenti della coppia, secondo i quali la relazione extraconiugale della moglie era nota a tutto il paese.
Il presunto aggressore infine, poco dopo aver sparato al rivale, aveva cambiato immediatamente l’utenza telefonica in uso da anni.

 

commenta