Quantcast
Nova, marito ubriaco litiga con la moglie in strada e aggredisce i carabinieri - MBNews
Attualità

Nova, marito ubriaco litiga con la moglie in strada e aggredisce i carabinieri

Ha litigato con la moglie che lo rimproverava di aver bevuto troppo. All’arrivo dei carabinieri, un operatore sociosanitario sotto effetto dell’alcol ha aggredito i carabinieri tirandogli addosso una bottiglia di vetro.

Carabinieri-new2

Ha litigato con la moglie che lo rimproverava di aver bevuto troppo. All’arrivo dei carabinieri, un operatore sociosanitario sotto effetto dell’alcol ha aggredito i carabinieri tirandogli addosso una bottiglia di vetro.

E’ accaduto domenica pomeriggio a Nova Milanese, sotto gli occhi stupefatti di alcuni passanti. Un ventinovenne peruviano, impiegato come operatore sociosanitario in una casa di riposo, ha iniziato ad inveire in mezzo alla strada contro la moglie, una connazionale venticinquenne. Sul posto, chiamati da alcuni cittadini che hanno assistito alla scena, sono arrivati i carabinieri. Alla vista dei militari il marito adirato, anziché placarsi, ha dato ancor più in escandescenza, lanciando in direzione della loro macchina una bottiglia di vetro, fortunatamente senza ferire nessuno.

I carabinieri hanno tentato di calmarlo e, quando gli si sono avvicinati, l’uomo ha iniziato a scagliare a caso calci e pugni, costringendo i militari ad arrestarlo per resistenza a pubblico ufficiale. La moglie, ascoltata in seguito al fermo, ha raccontato loro di aver discusso con il marito dopo aver tentato invano di impedirgli di bere più del dovuto.

commenta