Sociale

“Volti che parlano”: ancora due giorni per visitare la mostra di Cooperativa Lambro

Ancora due giorni per visitare l'emozionante mostra "Volti che parlano" in esposizione alla Biblioteca San Gerardo di Monza pensata per festeggiare i 30 anni della Cooperativa Lambro.

Cooperativa-Lambro-Volti-che-parlano2

“Un progetto sociale con forti elementi culturali, frutto di un lavoro congiunto tra la cittadinanza e la Cooperativa Lambro” quello in mostra presso la Biblioteca San Gerardo di via Lecco. Sono le parole di Francesca Dell’Aquila, assessore alla Cultura di Monza, che si mostra fiera di questo progetto fotografico a cui hanno lavorato, per quasi un anno, gli utenti della Cooperativa Lambro, coadiuvati dal professionista Riccardo Tagliabue che, emozionato, racconta questo percorso di accompagnamento verso la costruzione di “piccoli” fotografi.

Cooperativa-Lambro-Volti-che-parlanoUn percorso che non terminerà con questo traguardo ma che, con modalità differenti, verrà solidificato nel tempo. In mostra numerose fotografie, a tratti emozionanti, di volti che vogliono lanciare messaggi: chi di amore e chi di speranza, a volte ironici, a volte estremamente riflessivi.

Protagonisti quattro ragazzi, di differente età, accomunati da una fragilità che pretende di essere annullata. E così, con giustificata fierezza, Riccardo Tagliabue racconta questo percorso di sviluppo di capacità fotografiche che si è articolato dall’impostazione del set alla post produzione, senza creare quelle inutili differenze che spesso vengono ribadite nei confronti di persone che mostrano, più di altri, difficoltà e fragilità.

Un’occasione che mette in mostra, oltre a progetti artistici, quell’alto grado di integrazione che, nel territorio monzese, “è pratica quotidiana”, sostiene il Vice Sindaco di Monza Cherubina Bertola. La Cooperativa Lambro, con i suoi 30 anni di attività indirizzati verso l’aiuto di persone disagiate, conferma quanto detto. E districandosi tra le numerose foto, si coglie bellezza, professionalità e voglia di riscatto”. Infine il ringraziamento di Daniela Amici e Gianfranco Colombo, a nome della Cooperativa Lambro, a tutti i presenti, ma soprattutto ai ragazzi che si sono impegnati a realizzare la mostra che verrà chiusa sabato 11 ottobre.

commenta