24 Ottobre 2021 Segnala una notizia
Tasse locali, il "j'accuse" dei sindacati contro i Comuni brianzoli

Tasse locali, il “j’accuse” dei sindacati contro i Comuni brianzoli

2 Ottobre 2014

Dito puntato contro le amministrazioni comunali brianzole. Dalle organizzazioni sindacali del territorio sono piovute pesanti critiche nei confronti delle giunte municipali locali per la gestione della fiscalità.

monza ufficio tributi via arosio mb 1

Code all’Ufficio Tributi via Arosio Monza

I cittadini, dicono i sindacati, già alle prese con una pressione senza pari, hanno dovuto patire anche la confusione dei Comuni, i loro errori e mancanze che hanno finito per trasformare i brianzoli in veri e propri “sudditi”, prigionieri di una situazione quasi kafkiana grazie alle quale sapevano di dovere pagare, ma non quanto.

Mercoledì mattina Cgil, Cisl e Uil hanno così convocato una conferenza stampa per fare il punto della situazione sulle tasse che i brianzoli sono costretti a pagare. Tasi, Irpef, Tari, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Di certo, sottolineano i sindacati, oltre alla disorganizzazione delle amministrazioni, c’è un aumento esponenziale. I sindacati parlano del 130% nel giro di pochi anni. “I Comuni hanno dimostrato idee confuse e poca preparazione – hanno sottolineato -. Basti dire che solo due amministrazioni, Meda e Desio, si sono presa la briga di spedire a casa il bollettino con l’importo da pagare, ma purtroppo il calcolo era sbagliato”.

Ancora in temi di aumento, i sindacati hanno messo sotto i riflettori l’incremento registrato dall’Irpef, che dal 2006, in media, è passato da una percentuale di 0,22 a una di 0,58. In sostanza, più del doppio.

I sindacati chiedono così alle amministrazioni un impegno più puntuale su questo fronte e maggiore organizzazione, soprattutto per evitare che a rimetterci siano le classi più deboli. Un esempio: solo otto Comuni su 55 hanno adottato accorgimenti a favore degli anziani ricoverati in Rsa e quindi con la residenza in luogo diverso da quello della loro abitazione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Commenti

  1. Sergio Andreani dice:

    I Sindacati lanciano il loro ” L’ Accuse ” ???

    Ah ! Ah ! Ah !

    Dopo essere stati per decenni in prima linea ed avvallando gli sprechi di dozzine di governi , hanno ancora il coraggio di parlare.

    Continuano a proteggere intere stirpi di fancazzisti nel Pubblico Impiego ( Vedi Cilsl alle Poste ) e poi si mettono a prendere per il culo i cittadini.

    hanno riempito la Brianza di centinaia di sedicenti profughi e poi scoprono che i Comuni non hanno più soldi.

    Poveracci !

    Fate proprio schifo.

    • Sergio ma va da via al cu` dice:

      ma, di grazia, tu che critichi tutto e tutti, nella vita cosa fai?
      Pensionato? Studente? o generico fancazzista?
      Lo dico perche` trovo sempre tuoi commenti dovunque e dappertutto (io e` il 2do che posto in un anno…) dal che evinco che hai molto libero durante il giorno oppure se lavori, hai un impiego che ti lascia cazzeggiare alla grande visto che commenti mattina pomeriggio etc… etc… e` prorpio vero: chi e` senza peccato scagli la prima pietra!

      • Sergio Andreani dice:

        Mi occupo delle persone come te.
        Ciao,caro.

      • Sergio Andreani dice:

        Dimenticavo.

        Il mio consiglio è questo : continua a lavorare pregare e a pagare le tasse.

        Quella è la tua funzione biologica.

Articoli più letti di oggi