24 Settembre 2020 Segnala una notizia
Giornata mondiale salute mentale: open day alla Psichiatria di Desio

Giornata mondiale salute mentale: open day alla Psichiatria di Desio

9 Ottobre 2014

Venerdì 10 ottobre la Psichiatria dell’Ospedale di Desio offrirà informazioni sul tema della salute mentale al femminile e in particolare sulla depressione in gravidanza e nel post partum. L’iniziativa, promossa da O.N.Da, riguarda tutte le problematiche legate alla sfera femminile, dalla depressione post partum, alla sindrome premestruale, alla menopausa o più in generale ai disturbi dell’umore e le psicosi.

Durante la giornata, personale specializzato distribuirà materiale informativo offrendo gli strumenti per inquadrare eventuali problematiche. I banchetti informativi saranno allestiti nell’atrio dell’Ospedale di Desio. I disagi collegati alla salute mentale spesso creano sentimenti di colpa o vergogna e le persone pensano che sia più un problema di debolezza di carattere: per questo frequentemente il disturbo non viene riconosciuto,non arrivando così a una corretta diagnosi e terapia. Uno dei temi che si è scelto di approfondire è la depressione in gravidanza e nel post partum. Alle 18.00 in Aula Magna si terrà un incontro aperto alle famiglie su questo argomento, riportando anche testimonianze di donne che hanno vissuto questa esperienza. Verrà spiegato quali sono i segnali da tenere monitorati durante la gravidanza, come si presenta il baby blues e la depressione dopo il parto e quali possono essere i rimedi, anche farmacologici, per vivere serenamente un momento così importante.

“La depressione in gravidanza e nel post partum – ha spiegato la Dott.ssa Giovanna Crespi, Responsabile dell’area territoriale Psichiatria di Desio – sono fenomeni che si possono presentare: vogliamo spiegare alle donne e alle persone che stanno loro vicino quali sono i segnali d’allarme e attraverso la testimonianza di altre donne che hanno vissuto questa esperienza far capire che non c’è nulla di cui vergognarsi, nulla di sbagliato, ma che si può uscire da questa situazione e vivere serenamente una nuova fase della vita, ricca di cambiamenti”.

 

 

 

 

Il Dipartimento di Salute Mentale, diretto dal Dott. Antonio Amatulli, promuove la salute mentale nell’intero territorio servito dall’Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate, assicurando il collegamento tra i vari presidi e l’integrazione delle attività di tutte le agenzie preposte alla tutela della salute mentale stessa, attraverso l’attivazione di interventi di rete a più livelli.

“L’obiettivo della giornata è quello di far capire alle donne che i disagi legati alla salute mentale sono delle vere e proprie patologie e come tali vanno affrontate, senza vergogna e senza paura – ha dichiarato il Dott. Antonio Amatulli, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale –. La figura dello psichiatra a volte viene vista ancora con diffidenza, ma individuare il problema e affidarsi a chi ha la giuste competenze è l’unica strada per tenere sotto controllo il disagio e arrivare più velocemente a trattamenti adeguat.”.

“E’ con grande piacere che l’Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate – ha dichiarato il Direttore Generale, Dott. Pietro Caltagirone – ha aderito all’iniziativa H-Open Day promossa da O.N.Da che coinvolge con il suo progetto circa 60 ospedali in rete, presenti in tutta Italia. Diffondere informazioni su temi così delicati significa offrire gli strumenti adeguati per affrontare queste situazioni e aumentare le occasioni di prevenzione”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Fallimento Mercatone Uno, confronto aperto tra Max Factory e i sindacati

Il marchio cinese dell'abbigliamento e prodotti per la casa vuole rilevare il punto vendita di Cesano Maderno. Si tratta sulla tutela occupazionale degli ex dipendenti della catena di distribuzione alimentare.

Christmas Village Monza 2020: chalet e pista di ghiaccio per un Natale Covid free

Anche quest'anno Monza avrà per Natale il suo villaggio incantato. Organizzato da Elite Food, nell'elegante centro storico in Piazza Carducci e Piazza San Paolo, sarà allestito il Christmas Village Monza 2020.

Tendine d’Achille: cosa fare in caso di infiammazione

Dolore, diminuzione della forza, difficoltà a camminare: l’infiammazione del tendine d’Achille è un disturbo che può rendere la vita davvero impossibile.

Covid, test rapidi per studenti e insegnanti: ecco come fare

A Monza, da ieri, il tampone si fa al Drive trough presso ospedale vecchio San Gerardo, con ingresso da Via Magenta.  

Erbacce e sporcizia di fronte al Frisi di Monza: “Una schifezza davanti ad una scuola prestigiosa”

A raccontarlo un nostro lettore, stupito da erbacce e asfalto rovinato proprio davanti ad una delle scuole più importanti di Monza.