18 Febbraio 2019 Segnala una notizia
Monza capitale della pace, ecco la proposta della Universal Peace Federation

Monza capitale della pace, ecco la proposta della Universal Peace Federation

23 Settembre 2014

Un successo il convegno nazionale “Educazione alla Pace” che si è svolto sabato scorso a Monza, presso l’Urban Center che si è chiuso con la decima veglia interreligiosa di preghiera e riflessione.

Dibattiti, ospiti di livello nazionale hanno animato l’intensa giornata che ha avuto un acuto quando Carlo Chierico ha lanciato la proposta al primo cittadino di Monza, Roberto Scanagatti, di far diventare “Monza Capitale della Pace”.
“Un titolo onorifico che troverà le sue fondamenta nella continuità del progetto di avere a Monza incontri a 360° sull’integrazione e sull’etica – spiega Carlo Chierico,  Presidente della UPF Universal Peace Federation, sezione Monza Brianza. – Non più, quindi fare un appuntamento all’anno, ma creare una continuità con programma che permetta sempre più di approfondire i temi a noi cari”.

convegno-pace-2014-monza-associazioni

Sabato è stata una giornata unica con una scaletta molto intensa che ha portato sul palco dirvese voci, da un’autorevole delegazione di Israele e Palestina, all’On. Cecile Kyenge, al Sindaco, Scanagatti, l’assessore Montalbano, ma anche volti giovani delle varie comunità del territorio.

Molte le associazioni che sabato pomeriggio hanno avuto l’occasione di presentarsi e raccontare cosa fanno a Monza. Se ne contano ben 200, un numero che dimostra quanto sia ricca di iniziative di solidarietà questa città ha commentato Chierico. L’ultima sessione è stata dedicata ai giovani che hanno incentrato i loro racconti su rispetto, integrazione e testimonianze di attività sul territorio.

Interessante è stato anche l’intervento di diversi giornalisti del panorama locale e non che hanno affrontato con un taglio critico il temo dell’etica nel giornalismo, un’attività che sta vivendo un’intensa stagione di crisi economica e non solo. Ne è emerso che oggi la vera sfida è tornare a fare giornalismo di qualità per riconquistare pubblico e autorevolezza.

Il prossimo appuntamento sarà il 10 dicembre per la Giornata dei Diritti Umani. Per maggiori informazioni visita www.italia.upf.org .

convegno-pace-2-2014-monza Speziali-convegno-page-monza-mb Insiemesipuofare-onlus-monza-convegno-pace convegno-pace-sessione-giornalisti-2014

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi

Brianza al voto, un test elettorale che coinvolgerà quasi 300 mila cittadini

Il test elettorale si preannuncia carico di aspettative, oltre 30 i Comuni interessati. Sotto i riflettori Vimercate, Ceriano Laghetto e Concorezzo.

Brugherio, scatta l’allarme “mostro”. I Carabinieri invitano a fare denuncia

Un maniaco fermerebbe i ragazzini cercando di convincerli a salire in macchina. Il primo episodio si sarebbe verificato fuori dalla media Kennedy

Striscione di San Valentino ad Alassio, l’autore è un vimercatese

L'amministrazione ha avviato le necessarie procedure per evitare di dover "sanzionare" il gesto d'amore.

Seregno: in classe con maschere bianche per conoscere meglio l’autismo

Un esperimento sociale per comprendere meglio il disturbo dello spettro autistico: ecco cosa hanno organizzato al Liceo Parini di Seregno

Bernareggio, arriva il regolamento del verde. Le opposizioni: “Invadente”

Alcuni punti in particolare non hanno soddisfatto per niente gli esponenti di opposizione. Su tutti, Stefano Tornaghi (Lega) e Fernando Vertemati (Bernareggio Bene Comune),