Quantcast
Monza, lui si addormenta e lei gli ruba l'auto: in manette una prostituta - MBNews
Attualità

Monza, lui si addormenta e lei gli ruba l’auto: in manette una prostituta

Si è accorto di essere stato derubato da una prostituta solo al suo risveglio. Il fatto è accaduto nella tarda serata di ieri, a Monza. La sera prima l'uomo in compagnia di una lucciola di origine bulgara si è recato presso un motel.

prostituta-lucciola

Si è accorto di essere stato derubato da una prostituta solo al suo risveglio. Il fatto è accaduto nella tarda serata di ieri, a Monza. La sera prima l’uomo in compagnia di una lucciola, 31 anni, di origine bulgara, si è recato presso un motel per consumare una prestazione sessuale a pagamento al termine del quale si è addormentato.

Una ghiotta occasione per la ragazza che ne ha approfittato per sottragli le chiavi della macchina ed il suo telefono cellulare. Salita a bordo dell’auto si è poi allontanata dal motel facendo perdere le sue tracce. Amaro risveglio per l’uomo che la mattina dopo, destatosi, compreso quanto accaduto, ha contattato telefonicamente la donna per riottenere quanto gli era stato sottratto. La 31enne per la restituzione della refurtiva ha però chiesto mille euro. I due si sono così accordati  per incontrarsi nel pomeriggio presso un  bar di Monza, e consumare lo scambio.

L’uomo ha allertato i carabinieri della compagnia monzese: all’appuntamento, al momento della consegna della busta contenente 500 euro,  la donna è stata bloccata dai militari, che nel frattempo si erano appostatati in zona. La lucciola ha poi fornito indicazioni affinchè il malcapitato potesse recuperare la sua auto e il cellulare. Una volta arrestata, è stata condotta presso la casa circondariale di Monza perchè ritenuta responsabile dei reati di furto aggravato ed estorsione.

commenta