25 Ottobre 2020 Segnala una notizia
Sport in sicurezza, palestre cardio protette in Brianza

Sport in sicurezza, palestre cardio protette in Brianza

8 Luglio 2014

La Provincia ha donato 20 defibrilatori ad altrettante palestre scolastiche della Brianza. L’iniziativa è stata messa a punto dal presidente, Dario allevi, e dall’assessore alle Sport, Andrea Monti.

La consegna delle attrezzature è avvenuta lunedì mattina nella sede di via Grossi alla presenza dei dirigenti scolastici. Il progetto, ribattezzato “Palestre Cardio Protette”, si pone come obiettivo di fare sport in totale sicurezza. Con una spesa compessiva di poco inferiore ai 20 mila euro.

“Seguiamo da tempo l’attività di prevenzione e sensibilizzazione sulle malattie cardiovascolari da parte dell’Associazione “Brianza per il Cuore” e abbiamo deciso di dare anche il nostro contributo – ha spiegato Allevi -. La Provincia si occupa della gestione e manutenzione degli edifici scolastici superiori, comprese le palestre che vengono concesse in orari extra – scolastici alle associazioni sportive. Si tratta di un ulteriore investimento sulla sicurezza per tutelare gli studenti, gli insegnanti ma anche tutte le persone che utilizzano i nostri spazi per pratiche sportive”. La consegna dei defibrillatori è stato un primo passo.

Defibrillatori-palestre2-Brianza2014

Il secondo arriverà a breve con dei corsi di formazione per garantire al personale tutte le informazioni necessarie all’uso corrette delle attrezzature. “Un altro importante traguardo, un progetto vita – aggiunge – che ha l’obiettivo di creare una cultura della prevenzione e del pronto intervento nel mondo dello sport, dove molto spesso atleti perfino giovanissimi accusano malori improvvisi.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Commenti

  1. Sergio Andreani dice:

    I defibrillatori hanno sostituito i Crocefissi.
    Che poi siano più efficienti, è tutto da dimostrare.
    L’ imbecillità dei preti ha lasciato il passo a quella dei medici.
    Molto più costosa.
    Dopo tutto è cambiato solo il colore del camicie.
    Non preoccupatevi : tanto morirete tuttiiiiiiiiiiiii !
    Ah ! Aaaaaahhhhhh !

Articoli più letti di oggi

Alisei 2020: il dietro le quinte della scuola di formazione. L’intervista con Rosy Bindi

Come MBNews abbiamo chiacchierato con Rosy Bindi, già Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia e Ministro della Sanità. La Bindi ha aperto la 6° edizione della scuola di formazione politica Alisei.

Monza Calcio, in difesa Giulio Donati: dalla Serie A al gol in Champions

Nato il 5 febbraio 1990 a Pietrasanta (Lucca), il terzino toscano ha giocato due stagioni nella Primavera dell’Inter, prima di debuttare in serie A a 20 anni col Lecce.

I vip in aiuto della CRI Monza: “aiutate a comprare un’ambulanza”

La campagna è stata realizzata grazie alla preziosa collaborazione con Dario Lessa che ha preso a cuore la richiesta coinvolgendo numerosi volti noti.

Sovico, incendio in un box: un ferito grave e altri due ustionati

Sul posto l'elisoccorso e diversi mezzi di soccorso al lavoro in via Giovanni da Sovico. Traffico bloccato in centro paese.

Seregno, colpito da 4 colpi di pistola. 39enne in codice rosso al San Gerardo

Verso le 15 di oggi, martedì 28 luglio, in zona San Salvatore, all'altezza dell'ex concessionaria Opel, a Seregno, un uomo di origine marocchine è stato ferito con 4 colpi d'arma da fuoco alle gambe.