18 Settembre 2021 Segnala una notizia
Più credito agli artigiani: Apa Confartigianato firma l’accordo con Banca Popolare di Bergamo

Più credito agli artigiani: Apa Confartigianato firma l’accordo con Banca Popolare di Bergamo

28 Luglio 2014

La situazione creditizia delle imprese, soprattutto di quelle di piccola dimensione, rimane critica. Una condizione che rischia di bloccare le opportunità di sviluppo, scoraggiare gli investimenti e rallentare i processi di innovazione tecnologica. Tutto ciò mentre le aziende sono alle prese anche con i ritardi di pagamento degli Enti pubblici e dei privati che costringono a chiedere prestiti per compensare i mancati incassi dei ‘cattivi pagatori’.

Per rispondere alle esigenze bancarie dei piccoli imprenditori, APA Confartigianato presenta oggi l’accordo raggiunto con Banca Popolare di Bergamo per offrire finanziamenti a condizioni esclusive alle imprese associate.

incontro-apa-ubi-1Si tratta di un finanziamento chirografario a medio termine con un minimo di € 25.000 e massimo di € 500.000 per investimenti materiali, immateriali, servizi reali e di consulenza, certificazioni, studi di fattibilità, spese per formazione del personale, acquisto di scorte e spese di personale dedicato alla ricerca.

«L’Associazione è in prima linea con azioni ad hoc per sostenere le imprese nell’ottenimento del credito – spiega il Segretario generale di APA Confartigianato, Paolo Ferrario – In particolare, abbiamo firmato questo accordo con Banca Popolare di Bergamo e attivato una nuova struttura a supporto che opera sul nostro territorio: si chiama QuiCredito e si avvale di personale specializzato e qualificato per sostenere l’incremento delle garanzie per le PMI artigiane attraverso Artigianfidi lombardia. Confartigianato svolge una specifica attività di mediazione con le banche, facilitando la concessione del credito e ottenendo per i soci tassi agevolati e condizioni vantaggiose. Con QuiCredito viene garantito fino all’80% del credito richiesto dalle imprese presso oltre 50 banche. Inoltre QuiCredito promuove presso le imprese quella cultura finanziaria che nei momenti di difficoltà è in grado di fare la differenza, favorendo lo scambio di conoscenze e il dialogo con le banche».

«I segnali di ripresa si intravedono ma  la certezza che si è fuori dalla crisi è ancora lontana. A questo dato va aggiunto la difficoltà delle imprese del territorio ad avere accesso a linee di credito necessarie per dare vita all’attività imprenditoriale – gli fa eco Roberto Masola, Direttore Territoriale di Banca Popolare di BergamoLa nostra Banca, in collaborazione con Apa Confartigianato Imprese e Artigianfidi Lombardia, condivide oggi un interessante accordo a sostegno delle aziende del territorio mettendo a disposizione finanziamenti chirografari, a scadenza fino a 60 mesi e condizioni di favore, per sostenere investimenti produttivi, progetti di ricerca, di innovazione tecnologica e di internalizzazione ed incrementare l’assunzione di personale creando così nuovi posti di lavoro».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Roberta Cassina


Articoli più letti di oggi