21 Settembre 2021 Segnala una notizia
Lissone, furti di gomme e accattoni: c'è l'accordo con i Carabinieri in congedo

Lissone, furti di gomme e accattoni: c’è l’accordo con i Carabinieri in congedo

14 Luglio 2014

Lissone cerca soluzioni per aumentare la sicurezza in città. Furti di gomme in stazione, furti in abitazione, furti di auto e accattonaggio sono solo alcuni dei problemi con cui il sindaco Concetta Monguzzi sta facendo i conti nell’ultimo periodo. Settimana scorsa però il sindaco ha giocato una nuova carta: la collaborazione con i carabinieri in congedo.

Giovedì il primo cittadino e il presidente della sezione lissonese della Associazione Nazionale Carabinieri hanno infatti firmato un documento che prevede la collaborazione dell’Anc in vari ambiti dell’ordine pubblico.

Obiettivo dell’accordo migliorare la sicurezza e la sorveglianza dei luoghi pubblici. In particolare faranno sorveglianza al mercato, pattugliamenti alla stazione, presenza all’uscita delle scuole o in biblioteca e collaboreranno durante manifestazioni ed eventi. Dunque sono molti i settori in cui la presenza dei 45 membri dell’Associazione lissonese sarà senz’altro preziosa.

Il loro aiuto sarà prezioso soprattutto in stazione dove nelle ultime settimane il fenomeno dei furti di gomme è ripreso. Le segnalazioni di cittadini arrabbiati, apparse sui social network con tanto di immagini, parlano di malviventi che hanno preso di mira soprattutto fiat 500.

I Carabinieri in congedo opereranno come volontari e ovviamente senza armi né poteri da pubblici ufficiali – spiegano dal comune –  tuttavia grazie alla loro pluridecennale esperienza e ad una divisa facilmente riconoscibile potranno svolgere compiti importanti per la sicurezza dei concittadini, sempre in sinergia e collaborazione con le forze dell’ordine e la Polizia locale”.

Per loro arriverà presto anche una sede. La partecipata comunale Asml ha firmato con l’Anc una convenzione con cui concede in comodato gratuito un locale dei suoi ex uffici di via Matteotti. La palazzina, oggi non occupata, è infatti destinata ad accogliere anche altre associazioni ed uffici per costituire una sorta di “polo della sicurezza e dei servizi” della città. E’ previsto che la nuova sede sia inaugurata ufficialmente dopo l’estate, con una manifestazione pubblica che coinciderà con il 200° anniversario della fondazione dell’Arma benemerita.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi