20 Settembre 2021 Segnala una notizia
Imprenditore condannato per bancarotta, acciuffato a Meda dalla Finanza

Imprenditore condannato per bancarotta, acciuffato a Meda dalla Finanza

23 Luglio 2014

Un imprenditore di 44 anni è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Monza, in esecuzione di ordinanza di carcerazione per bancarotta fraudolenta, nel suo ufficio a Meda. G.M., condannato dal Tribunale di Milano per il fallimento fraudolento di una società, si era reso irreperibile da più di sei mesi, ed era ricercato dai finanzieri che, grazie all’utilizzo di un’utenza telefonica, questa mattina lo hanno rintracciato ed arrestato nel suo nuovo ufficio brianzolo, dal quale continuava a lavorare nonostante la condanna.

Per evitare di essere scoperto, aveva messo in atto vari artifici fin dal 2013. Oltre a non farsi rintracciare presso il luogo di residenza nel capoluogo lombardo, utilizzava autovetture ed utenze telefoniche intestate a terze persone. Inoltre, dal 2012, il condannato era iscritto anche all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (AIRE) e si presentava come presidente di una società di diritto inglese. Risultava anche intestatario di  una partita IVA italiana, di fatto inattiva. Tutto per sfuggire ai creditori ed al Fisco.

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi