18 Settembre 2021 Segnala una notizia
Il Gruppo AEB-GELSIA, risultati in crescita: 296 milioni di euro di ricavi

Il Gruppo AEB-GELSIA, risultati in crescita: 296 milioni di euro di ricavi

30 Luglio 2014

Le assemblee delle società del Gruppo AEB-Gelsia hanno approvato all’unanimità i risultati economici consolidati al 31 dicembre 2013.
L’esercizio 2013, nonostante la crisi economico-finanziaria che ormai da anni condiziona pesantemente i risultati di tutti i settori produttivi e di servizi, ha visto il Gruppo AEB-Gelsia consolidare ulteriormente la propria posizione di mercato.
I Ricavi consolidati hanno raggiunto i 296 milioni di Euro. Margine operativo lordo (MOL). Il MOL è stato pari a 36,3 milioni di Euro.
L’utile operativo netto si attesta a 19,2 milioni di euro, mentre l’utile prima delle imposte ha raggiunto i 18,6 milioni.
L’utile netto di periodo sale a 10 milioni di euro (+3,4% rispetto ai 9,3 milioni del 2012).
Gli investimenti lordi del Gruppo al netto delle dismissioni ammontano a 18,5 milioni euro, in linea con quanto previsto dal piano industriale. Di questi, 11,2 milioni di euro sono stati destinati in reti ed impianti energetici.

La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2013 si attesta a 44,6 milioni di euro. Tale risultato evidenzia una riduzione dei debiti di 9,6 milioni di euro rispetto al dato 2012, rafforzando ulteriormente la solida struttura finanziaria del Gruppo, nonostante il perdurare della congiuntura negativa.
A conferma del bassissimo grado di indebitamento raggiunto dal Gruppo tutti i ratio di valutazione della solidità finanziaria risultano in miglioramento. In particolare, il rapporto tra PFN/MOL si attesta sulla soglia minima del 1,23 e il rapporto PFN/Patrimonio netto è pari a 0,24.
A fronte dei risultati conseguiti, le assemblee del Gruppo hanno deliberato dividendi complessivi per oltre 4,5 milioni di euro, che verranno distribuiti entro il mese di dicembre 2014.
Gelsia Reti, che gestisce i servizi di distribuzione del gas metano, dell’energia elettrica e dell’illuminazione pubblica, ha conseguito un MOL di 16,6 milioni di euro ed un utile netto di 4,2 milioni di euro. L’ottimo risultato è stato determinato sia dall’ulteriore recupero di efficienza operativa che ha contraddistinto gli ultimi anni, sia dall’ampliamento del proprio portafoglio concessioni gas con l’acquisizione delle gestioni dei comuni di Arosio, Carugo e Lentate sul Seveso.
Gelsia Reti nel 2013 ha distribuito 377,2 milioni di mc di gas, con un aumento del 9% rispetto al dato 2012 e incrementato i punti di riconsegna attivi del 6%, per un totale di 206. 869 PDR al 31/12/2013.
L’energia elettrica distribuita e i relativi Point of Delivery sono rimasti sostanzialmente stabili. Complessivamente Gelsia Reti ha eseguito più di 25 mila lavori su richiesta dei clienti finali ed effettuato oltre 3 mila attività in pronto intervento. Gli investimenti realizzati nel 2013 ammontano a oltre 10 milioni di euro in infrastrutture energetiche e servizi collegati. Il contributo dell’Area Reti e impianti al MOL di Gruppo è pari al 47,4%

Gelsia, con la gestione delle attività di trading e vendita di gas ed energia elettrica, e la realizzazione anche impianti di produzione energia elettrica e termica, ha registrato un MOL di 16 milioni di euro e un utile netto di 6,2 milioni di euro.
Gli effetti negativi della crisi economica e del clima mite che ha caratterizzato la fine dell’anno 2013, hanno comportato una riduzione delle vendite del gas metano, i cui volumi sono stati pari a 283 milioni di mc con una flessione del 1,7% sul dato dell’anno precedente, compensata dall’aumento delle vendite di energia elettrica, pari 313.464 Mwh, con un aumento del 14% rispetto al 2012, ottenuto grazie all’incremento dei clienti energia elettrica.
Grazie al potenziamento della struttura commerciale Gelsia ha chiuso il 2013 con un portafoglio di 190 mila clienti attivi, dimostrando una notevole capacità competitiva nei confronti dei concorrenti diretti.
La società ha realizzato investimenti per 1,2 milioni di euro in impianti energetici. Il contributo dell’area vendita e produzione al MOL di Gruppo è pari al 44,1%.
Gelsia Ambiente, che gestisce i servizi pubblici di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti, ha registrato un MOL di 3 milioni di euro, mentre l’utile netto è stato pari a 772 mila euro. Il buon risultato è da attribuirsi in primo luogo all’aumento della percentuale di raccolta differenziata che ha raggiunto il 64,9% del totale dei rifiuti raccolti, oltre che dai risultati delle azioni di efficientamento operativo.
I rifiuti raccolti sono stati pari a 127, 5 mila ton., con un incremento di 10 mila ton (+9,2%) rispetto al dato 2012. Gli investimenti si attestano sui 2,8 milioni di euro, di cui oltre 2 milioni destinati all’ammodernamento dei mezzi destinati alla raccolta. Nel corso del 2013 Gelsia Ambiente ha acquisito le nuove gestioni della raccolta, trasporto e spazzamento nei comuni di Seregno e Besana in Brianza. Il contributo dell’area ambiente al MOL di Gruppo è pari al 8,5%.

“I risultati 2013 evidenziano la solidità delle società del Gruppo che, oltre a consolidare la propria posizione di mercato, hanno rafforzato la struttura finanziaria, diminuendo il già scarso livello di indebitamento.
Risultati che sono il frutto di oculate scelte industriali e delle competenze professionali di cui tutte le società del Gruppo dispongono
Queste capacità costituiscono un patrimonio indiscusso del Gruppo AEB-Gelsia e rappresentano il valore aggiunto che ci consente di guardare con ottimismo al futuro, con la certezza che il nostro Gruppo saprà approfittare con successo delle possibilità di sviluppo che le prossime sfide concorrenziali del mercato delle utilities offriranno a chi le saprà cogliere.
Chiudiamo quindi con soddisfazione il sesto bilancio del Gruppo AEB-Gelsia che, ancora una volta, ha saputo generare valore per i soci e il territorio, sviluppando ulteriormente quel rapporto centenario che ci lega indissolubilmente al territorio brianzolo.” ha dichiarato il Presidente Maurizio Bottoni

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi