Quantcast
Trofeo Elli Giardini: a Carate Brianza la 33^ staffetta - MBNews
Sport

Trofeo Elli Giardini: a Carate Brianza la 33^ staffetta

Archiviata anche la 33^ edizione della Staffetta “6x1ora a squadre” Trofeo Elli Giardini edizione 2014. Sulla pista di Carate Brianza, presso il centro sportivo XXV Aprile, 21 squadre, di cui quattro femminili, si sono date battaglia in un clima di festa e di vero sport.

asd-marcicaratesi-uomini

Archiviata anche la 33^ edizione della Staffetta “6x1ora a squadre” Trofeo Elli Giardini edizione 2014. Sulla pista di Carate Brianza, presso il centro sportivo XXV Aprile, 21 squadre, di cui quattro femminili, si sono date battaglia in un clima di festa e di vero sport.

Grazie al cronometraggio della OTC Como, le classifiche aggiornate di ora in ora aumentavano il tifo delle squadre, permettendo di vivere la gara in modo attento e appassionato.asd-marciacaratesi-donne

Giro dopo giro, ora dopo ora, la classifica delle squadre femminili ha visto la splendida vittoria della squadra delle “Six & Sex” (km.79,60) composta da sei forti atlete che hanno portato in pista, oltre alla loro voglia di correre e di “esserci” anche la giusta dose di ironia, seguita dalla squadra e dalla squadra Rosa delle marciacaratesi (km.72,80) e dalla squadra Femminile degli Amici dello Sport di Briosco (km.66).

A consegnare i trofei, per la squadra maschile e per la squadra femminile, presente il principale sponsor della manifestazione, il sig.Elli Mirko.

Tra le squadre maschili vincono i padroni di casa, i Marciacaratesi della squadra rossa (km 92,40), che rimontano proprio nelle ultime due ore di gara, portandosi davanti alla squadra A della ALS Cremella (km.90,40) e alla squadra degli Amici dello Sport di Briosco (km.89,60).

Una manifestazione che fa parte della tradizione dei marciacaratesi ed è giunta alla sua trentatreesima edizione vedendo nel corso degli anni spostare piu’ volte sede e periodo… e questo non ha aiutato per avere una presenza di squadre che si sperava piu’ numerosa.

Al termine delle 6 ore di gara, con la presenza dell’assessore alla cultura e tempo libero, la Sig.ra Rigamonti, premiazioni ufficiali per le migliori sette prestazioni maschili e le tre migliori prestazioni femminili. Per gli atleti del sesso forte il piu’ veloce risulta essere Chiodini Federico, del GS Daini di Carate con una distanza di Km.16,800 seguito da Merli Lorenzo, al suo ritorno alle competizioni con la divisa bianco turchese dei marciacaratesi, con una distanza percorsa di Km.16,40.

Per le donne il risultato migliore è di Anna Maino (km.14), seguita da Ombretta Riboldi (stessa distanza, ma con una media oraria piu’ alta), entrambe del team femminile delle Six&Sex, vincitore del Trofeo.

Scampata per un soffio l’acquazzone del pomeriggio, i marciacaratesi archiviano la manifestazione con il sorriso… soddisfatti di aver potuto organizzare una manifestazione sportiva sul proprio territorio, nonostante le difficoltà burocratiche che hanno dato non pochi grattacapi al consiglio direttivo della società caratese.

Non sono ancora stati chiusi i gazebo e riposte le attrezzature che già la mente corre alle prossime manifestazioni in programma per i Marciacaratesi: la “camminata di Luna piena” in programma per la sera del 19 luglio, la staffetta notturna di apertura del rifugio Carate e, a settembre, il Super Trail del San Genesio: una gara nuova e impegnativa sia per gli atleti che per l’organizzazione dell’evento. Vi invitiamo a seguire l‘evento sulla pagina facebook dedicata www.facebook.com/supertrailsangenesio e sul sito dei marciacaratesi www.marciacaratesi.it

 

fonte: ufficio stampa ASD Marciacaratesi

commenta