Quantcast
Prevenzione incidenti in montagna: al via l'iniziativa "Sicuri sul sentiero" - MBNews

Prevenzione incidenti in montagna: al via l’iniziativa “Sicuri sul sentiero”

Il modo migliore per affrontare la montagna in sicurezza è conoscerla. Domenica 15 giugno, il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico del CAI, le Sezioni del CAI, le Commissioni e Scuole Centrali di Escursionismo e di Alpinismo Giovanile del CAI, le Scuole di Alpinismo del CAI, Enti ed Associazioni sensibili, daranno a manifestazioni dal titolo "SICURI sul SENTIERO".

montagna-mb

Il modo migliore per affrontare la montagna in sicurezza è conoscerla. La stagione escursionistica è appena cominciata, con l’apertura dei rifugi in quota. Ogni estate migliaia di persone affrontano itinerari che presentano diversi livelli di rischio e di difficoltà. Chi lo fa consapevole delle proprie capacità fisiche e tecniche, con l’attrezzatura appropriata e una buona conoscenza del territorio, vive esperienze uniche; chi invece parte senza un’adeguata valutazione del rischio, mette in pericolo la propria vita e anche quella altrui. Per evitare che questo accada, da anni il CNSAS, Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico, opera nella prevenzione e nell’intervento diretto in caso di necessità.

Come da consuetudine, nell’ambito del progetto “Sicuri in montagna”, nato nel 1999 per iniziativa del CNSAS, grazie anche all’apporto del CAI e di diversi gruppi escursionistici lombardi, domenica 15 giugno si ripresenta la giornata nazionale di prevenzione degli incidenti tipici della stagione estiva.

Sentieri, ferrate, falesie e vie alpinistiche, grotte e canyoning ma anche la ricerca dei funghi, saranno i temi d’interesse per parlare di prevenzione a 360°. Lo scopo principale dell’iniziativa è creare sensibilità, ovvero, accrescere la consapevolezza dei rischi e dei limiti personali accettabili nella frequentazione dell’ambiente montano ed ipogeo, soprattutto in quanti, lontani dal mondo del CAI o senza l’ausilio di una Guida Alpina, si avvicinano alla montagna in modo superficiale.

Così, domenica 15 giugno, col titolo SICURI sul SENTIERO, il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico del CAI, le Sezioni del CAI, le Commissioni e Scuole Centrali di Escursionismo e di Alpinismo Giovanile del CAI, le Scuole di Alpinismo del CAI, Enti ed Associazioni sensibili, daranno vita a manifestazioni che, si spera, possano raccogliere l’interesse e la partecipazione delle edizioni passate.

Chi vuole aderire all’iniziativa organizzando eventi sul territorio e nell’ambito di propria competenza, potrà darne comunicazione all’indirizzo info@sicurinmontagna.it.

A partire dal mattino Tecnici del Soccorso alpino, Istruttori ed Accompagnatori del CAI, Guide Alpine, saranno presenti in diverse località per dispensare utili consigli a chi ne farà richiesta e raccogliere informazioni circa la frequentazione di sentieri, ferrate, falesie, grotte ed altro.

L’elenco degli eventi, prontamente aggiornato, è visibile sul sito www.sicurinmontagna.it
Informazioni generali sono reperibili sui siti web:
www.sicurinmontagna.itwww.cai.itwww.cnsas.it

commenta