26 Ottobre 2021 Segnala una notizia
Consegnati i "Giovannini": Monza celebra l'impegno dei cittadini più meritevoli

Consegnati i “Giovannini”: Monza celebra l’impegno dei cittadini più meritevoli

25 Giugno 2014

Ieri Monza si è fermata per festeggiare il Santo Patrono della città: San Giovanni Battista. Le celebrazioni sono partire già da inizio mese e in questi giorni è atteso il clou degli eventi con la rievocazione storica e i fuochi d’artificio. Ma ieri c’è stato il riconoscimento verso il mondo del sociale: nel cuore della città, sotto i portici dell’Arengario, sono stati consegnati i Giovannini d’Oro.

I Giovannini d’Oro sono un riconoscimento civico che l’amministrazione comunale ha istituito nel 1983; giunto ormai alla trentunesima edizione è entrato a pieno diritto nella storia della città. Davanti a un pubblico delle grandi occasioni sono stati premiati Giuseppe Beretta per l’impegno dedicato allo sport, con Riccardo Galbiati dallo sport si è passati alla musica, invece Roberto Mauri ha dedicato tutta la vita all’assistenza degli anziani, a Monza il suo nome è legato in particolare alla Cooperativa La Meridiana, al Centro geriatrico polifunzionale San Pietro e al progetto SLAncio.

Il Giovannino alla memoria è andato quest’anno a Carlo Vittone, nato a Roma nel 1955 e scomparso a Monza l’anno scorso. Insegnante all’Istituto d’arte e uomo di cultura, ha realizzato numerose opere come autore, traduttore, curatore ed editore, nelle discipline più diverse, dalla letteratura all’arte alla filosofia.

Premiazione3-Giovannini-Monza2014

«Un grazie sincero a tutti i membri della commissione Silvano Appiani, Pierfranco Bertazzini, Vittorio Biassoni, Emanuele Cirillo, Pierfranco Maffè, Rosanna Meroni e Rosa Panzeri che hanno permesso la selezione per la consegna delle benemerenze cittadine. Anche quest’anno è non è stata una scelta facile, è difficile scegliere tra tante eccellenze che ci vengono segnalate, queste onorificenze hanno il significato di testimoniare il riconoscimento della città nei confronti di persone che a diverso titolo pur svolgendo normalmente la loro attività riescono a dare qualcosa in più alla nostra comunità»

Cancro Primo Aiuto onlus ha invece ricevuto il Premio Corona Ferrea.  Sul palco sono intervenuti Roberto Ciceri, presidente vicario, Renato Cerioli, vicepresidente, e Flavio Ferrari, amministratore delegato dell’associazione.

Hanno partecipato alla realizzazione del rinfresco finale gli studenti dell’Istituto A. Olivetti di Monza – Indirizzo Servizi per l’enogastronomia che hanno presentato un panzerotto speciale da loro creato con prodotti tipici brianzoli accompagnato dalla tradizionale birra del Carrobiolo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lucilla Sala
Lucilla Sala, sportiva, giornalista e fotografa per passione. Sono cresciuta in palestra praticando ginnastica artistica e ne ho fatto una professione. Dal 2009 collaboro con il quotidiano online MB News per la rubrica sport, cultura ed eventi. Sono creativa, spontanea e amo perdermi nei romanzi che non finiscono mai. Mi piacciono le belle foto e ho una passione smisurata per i viaggi! Segnalatemi gli eventi di Monza e Brianza a [email protected]


Articoli più letti di oggi