Quantcast
Chiede un passaggio e finge aggressione. Nigeriana arrestata per estorsione - MBNews
Attualità

Chiede un passaggio e finge aggressione. Nigeriana arrestata per estorsione

Ha chiesto un passaggio ad automobilista e poi gli ha estorto denaro minacciando di andare a denunciarlo per stupro. Sentendo rifiutare dall’uomo un rapporto sessuale a pagamento, la donna si è morsicata e graffiata da sola.

Carabinieri-new

Ha chiesto un passaggio ad automobilista e poi gli ha estorto denaro minacciando di andare a denunciarlo per stupro. Sentendo rifiutare dall’uomo un rapporto sessuale a pagamento, la donna si è morsicata e graffiata da sola, pretendendo denaro per non andare a sporgere denuncia per aggressione.

Pioveva a dirotto, ieri sera,  e un automobilista di 40 anni ha accettato di dare un passaggio ad una donna di 38 anni, che lo ha fermato al semaforo. Una volta in auto, il malcapitato si è sentito chiedere di avere un rapporto sessuale a pagamento, che ha rifiutato. La donna, 38enne nigeriana con precedenti di Polizia, avrebbe quindi iniziato ad urlare, graffiarsi e mordersi da sola, minacciando l’uomo di andare a denunciarlo per stupro, se non gli avesse consegnato i soldi che aveva nel portafogli. Arrivato alla Stazione di Arcore, il 40enne ha dato quanto aveva alla donna, ed ha chiamato immediatamente i Carabinieri. La signora è stata rintracciata sui binari, arrestata e processata per direttissima per estorsione.

 

commenta